Settembre 30, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Valutazione del rischio del laboratorio odontotecnico – ZWP online – Portale di notizie per l’industria dentale

Foto: Illustrazione: © Ollyy / Shutterstock.com

Il tema della sicurezza sul lavoro è solitamente scrollato di spalle e trascurato sia dai proprietari degli impianti che dai loro dipendenti, ma è un argomento importante e fondamentale da non trascurare.

Sebbene i fattori di rischio nell’odontotecnica debbano essere registrati da ciascun datore di lavoro in una valutazione del rischio, il trattamento, ad esempio, variaLa polvere o altri materiali pericolosi sono così comuni a ogni odontotecnico che molti difficilmente pensano a loro nel loro lavoro quotidiano di laboratorio. Come regola generale, gli odontotecnici non cadono dalle superfici né subiscono lesioni mortali durante il lavoro, quindi spesso non sono sufficientemente consapevoli di un pericolo per la loro salute. Nel campo dell’odontotecnica, le conseguenze di un modo di lavorare non sicuro di solito emergono solo in un secondo momento su di me. Per questo motivo, la sicurezza sul lavoro dovrebbe essere molto di più Si presta attenzione a proteggere la vostra salute e quella dei vostri colleghi a lungo termine.

Fattori biologici

In laboratorio, il contatto con i cosiddetti agenti biologici – es. batteri, virus e funghi – nella vita di tutti i giorni. Potete confermare se le impronte, i morsi o le arcate facciali, ad esempio, sono stati adeguatamente cancellati prima che la pratica li restituisca al laboratorio? Oppure è possibile dire se il paziente che porta la protesi da restaurare è affetto da epatite? Pertanto, sono state stabilite regole igieniche adeguateScritto in TRBA 250 (Base Tecnica Biologica Arcombustibili in ambito sanitario e assistenziale). Oltre alle misure preventive minime regolari – come la creazione di aree idonee per il lavaggio delle mani, le strutture per la disinfezione, il trattamento delle superfici dei banchi di lavoro e la protezione e la cura della pelle – vengono descritte anche le misure di contatto con aerosol contenenti agenti infettivi. Ciò include la necessità di indossare occhiali protettivi e maschere FFP2.

rischi meccanici

Degni di nota sono anche i rischi meccanici, ad esempio l’alto rischio di scivolamento dovuto a schizzi d’acqua o briciole di plastica su pavimenti lisci. Alcuni dei rischi sono utensili rotanti come lucidatrici, rettificatrici o impugnature di finitura, nonché incontri indesiderati con parti rotte e volanti dei dischi da taglio. Indossare gli occhiali prescritti ha perfettamente senso. Questo vale per tutti i lavori di levigatura, perché la lamina metallica o le parti in plastica finiscono rapidamente negli occhi senza occhiali. I pericoli della molatura non sono da sottovalutare, poiché lo scivolamento o l’inclinazione possono causare gravi lesioni alle mani. Un buon supporto e la massima attenzione sono assolutamente essenziali in questo senso. Legare i capelli lunghi insieme non è solo un vantaggio, ma anche un requisito. È difficile immaginare cosa succede quando la tua pettinatura rimane bloccata nella lucidatrice a 2.800 giri / min.

READ  Asteroide che sfreccia verso la Terra

materiali pericolosi

In un sondaggio della eV Medical Professionals Association, i dispositivi di aspirazione ad alto volume sono stati spesso identificati come un fattore di stress Contattato e quindi preferisce rimanere chiuso. può trasformarsi in Si è rivelato un enorme errore, perché tale materiale può Danneggia la salute deglutendo attraverso la respirazione. Ciò include, ad esempio, tutti i tipi di polvere, Ma anche monomeri utilizzati nella lavorazione della plastica. in pericoloLa legge degli articoli afferma che i rischi da aLa respirazione e il contatto con la pelle vengono valutati nella valutazione del rischio. La Employers Liability Insurance Association BG ETEM ha creato un elenco campione di materiali pericolosi in cui, tra le altre cose, i singoli produttori, prodotti, componenti e le loro informazioni sono elencati nelle schede di sicurezza dei dati. il necessario Il datore di lavoro deve adottare misure preventive secondo il principio STOP, Quale grado o gradi?È definito come:

Ssostituzione: Le attività che coinvolgono materiali pericolosi dovrebbero essere evitate. Ove possibile, dovrebbero essere sostituiti con materiali non pericolosi o altri processi simili. Ad esempio, il PMMA può essere utilizzato per riparazioni o boccoleNon sostituire ancora le note. D’altra parte, è nella media nella produzione di protesi totaliMentre Possibile attraverso la produzione digitale, ovvero sostituzione del processo, contatto diretto Per evitare il monomero.

TMisure tecniche: Se una sostanza non può essere sostituita, come il PMMA, devono essere adottate misure tecniche. A causa dei fumi tossici del monomero sono z. B – idoneo e funzionante Necessari dispositivi di aspirazione.

unorganizzazione: Ciò include regolamenti per rendere i processi di lavoro più sani e sicuri. Per quanto riguarda l’esempio del PMMA: è possibile creare un locale appositamente ventilato con un’aspirazione speciale solo per la miscelazione di materie plastiche.

READ  Per "GEO Protects the Rainforest": Hasselman ha donato il premio Nobel

SEquipaggiamento per la protezione personale: Per evitare schizzi di PMMA negli occhi o contatto con la pelle durante la lavorazione, occhiali e guanti in nitrile sono una parte essenziale dei dispositivi di protezione individuale per gli odontotecnici che lavorano con la plastica.

fattori psicologici

Lo stress mentale sono tutti effetti rilevabili colpiscono le persone dall’esterno. Dal 2013 è obbligatorio che in tutte le aziende venga registrato nella valutazione del rischio psicologico che deve essere preparato appositamente a tale scopo. Non si tratta dello stato mentale dei dipendenti, si tratta di valutare le seguenti aree e trovare soluzioni insieme come una squadra:

  • Contenuto del lavoro/attività lavorativa (ad es. completamento dell’attività e scopo del lavoro)
  • Organizzazione del lavoro (come orario di lavoro e ferie)
  • Relazioni sociali (es. numero di contatti sociali, supporto sociale, qualifiche manageriali)
  • Ambiente di lavoro (quali rumore, illuminazione, ambiente di lavoro) e
  • Nuove forme di lavoro (es. pendolarismo, rapporti di lavoro atipici, orari di lavoro più flessibili).

Dallo scoppio dell’epidemia, anche la valutazione del rischio psicologico ha dovuto essere modificata: moduli e linee guida possono essere trovati sul sito web delle associazioni professionali. Sfortunatamente, questo argomento siamo ancora noiNoto alla maggior parte dei datori di lavoro. Tuttavia, ne rinunciano uno Un ottimo strumento per rafforzare la soddisfazione dei dipendenti e lo spirito di squadra. Tuttavia, la valutazione del rischio psicologico non è una “libera scelta”, ma una ragionevole regolamentazione del legislatore e quindi un obbligo di prevenire il sovraccarico! I risultati di un sondaggio online sul tema dello stress in odontotecnica del 2019 dell’Associazione delle Professioni Mediche mostrano l’insolita esplosione del tema.

effetti fisici

Gli odontotecnici sono anche esposti a varie influenze fisiche nel loro lavoro quotidiano. Questo include il rumore Che vari dispositivi come il sistema di estrazione o Possono verificarsi unità di lucidatura. Alcuni produttori ora offrono sistemi di aspirazione silenziosi ed è sicuramente meglio se la postazione di lavoro non è direttamente accanto al motore di lucidatura. Ma anche un forte suono radiofonico o un rumore stridente costante possono essere un fattore decisivo. Pertanto, se il rumore persiste, è opportuno indossare protezioni per l’udito. Non va inoltre menzionato che gli occhiali devono essere indossati quando si utilizza il laser, per poter vedere attraverso il raggio La luce non danneggia gli occhi. Inoltre Non va sottovalutata l’importanza della sindrome del tunnel carpale: questo può essere il risultato di vibrazioni permanenti quando si macina con il pugno. Intorpidimento, dolore e debolezza alla mano sono sintomi che dovrebbero essere chiariti da un medico e trattati di conseguenza. La sindrome del tunnel carpale (CTS) è stata inclusa nell’elenco europeo delle malattie professionali dal 2003 ed è stata classificata al sesto posto tra le malattie professionali riconosciute nell’Unione europea nel 2001.

READ  Anche il vaccino HPV previene il cancro cervicale

Quindi: sensibilizzare!

Ci sono molti altri esempi di ciò che può accadere agli odontotecnici nel loro lavoro quotidiano. È quindi importante aumentare la consapevolezza per gestire i rischi con saggezza e rispettare i requisiti di legge. Oltre a digitalizzarne ulteriormente alcuni Procedure di lavoro per migliorare la sicurezza sul lavoro. I datori di lavoro che apprezzano i propri dipendenti rispettano le normative perché devono proteggere la salute Dovrebbe avere la massima priorità. Dipendenti sani che si sentono apprezzati lavorano più motivati ​​e quindi più efficientiTerzo, cosìChe costi aggiuntivi di sicurezza sul lavoro rapidamente equilibrato. E come dipendente, devo semplicemente apprezzarlo da solo. Non di più ma non di meno!

autore: Carola Weil, eV Medical Professionals Association | Responsabile del dipartimento di odontotecnica www.vmf-online.de

L’articolo è sotto il titolo originale “Spesso trascurato, ma importante: la valutazione del rischio nel laboratorio odontotecnico” in Laboratorio di economia della tecnologia dentale ZWL Di ritorno.