Dicembre 6, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una nutrizione speciale affama le cellule tumorali: una pratica curativa

I cambiamenti nella dieta possono migliorare il trattamento del cancro

Conversione speciale alimentazionedove è registrato proteina Significativamente limitato, secondo un recente studio, può contribuire a Le cellule tumorali muoiono E alla fine resistori Può essere superato durante il trattamento.

ricercatori Rogell Cancer Center Il Università del Michigan (USA) in un progetto di ricerca in corso che A Passa a una dieta a basso contenuto proteico trattamento standard per Cancro al colon Può migliorare. I risultati dello studio sono stati recentemente pubblicati sulla rivista “Malattie dell’apparato digerente” Piede.

Nessuna crescita senza nutrienti

Affinché le cellule tumorali possano vivere, crescere e moltiplicarsi, hanno bisogno di determinati nutrienti. Secondo l’American Working Group, la molecola si chiama mTORC1 Ruolo critico nel riconoscimento dei nutrienti.

mTORC1 è il principale regolatore della crescita cellulare

Pertanto mTORC1 è spesso indicato come Il principale regolatore della crescita cellulare selezionato. La molecola consente alle cellule di riconoscere diversi nutrienti e quindi di produrre i nutrienti appropriati Incentivi alla crescita ed è dato per il raddoppio.

Tuttavia, quando alcuni nutrienti sono limitati o assenti, le cellule disattivano mTORC1, il che limita anche la crescita e la riproduzione cellulare.

Nelle cellule tumorali del colon, mTORC1 è iperattivo

Precedenti ricerche hanno dimostrato che nelle cellule tumorali del colon-retto, mTORC1 Eccessivamente attivo lui è. Ciò ha portato all’ipotesi che i polipi del colon utilizzino in modo improprio le vie di segnalazione per riconoscere i nutrienti e molto altro per crescere più velocemente.

Affamare le cellule tumorali

“Nel cancro del colon, se riduci i nutrienti disponibili nei tumori, le cellule non sanno cosa fare”.spiega il primo autore dello studio Prof. Dott. Yatrik M Shah.

Secondo lui, senza i nutrienti necessari per la crescita, le cellule tumorali soffrono di una sorta di crisi che alla fine porta al cancro morte cellulare Guida. Le cellule tumorali stanno letteralmente morendo di fame.

Nei topi con cancro al colon, i ricercatori sono stati in grado di dimostrare che A Dieta a basso contenuto proteico Inibisce la via di segnalazione dei nutrienti sfruttata dalle cellule tumorali del colon.

Ad oggi, mTORC1 non può essere inibito dai farmaci

È già noto attraverso il trattamento standard per il cancro del colon-retto che mTORC1 è diverso mutazioni Che può portare alla resistenza delle cellule tumorali al trattamento resistenza volere. Secondo lo studio, questo processo può essere rallentato seguendo una dieta a basso contenuto proteico.

Ci sono già stati tentativi di bloccare mTORC1 usando una sostanza attiva. Tuttavia, i materiali testati causano Effetti collaterali significativi L’effetto è terminato una volta che i farmaci sono stati interrotti. Una dieta a basso contenuto proteico sembra essere un’alternativa f modo più naturale Per disattivare mTORC.

Non adatto come monoterapia

Una dieta a basso contenuto proteico non è l’unica cura.sottolinea l’autore dello studio Dottor Sumit Solanki Fuori. Dieta Dovrebbero insieme ad altre misure. Perché rinunciare alle proteine ​​non è del tutto privo di rischi. Le persone con il cancro spesso soffrono comunque debolezza muscolare E il Perdita di peso. Una dieta a basso contenuto proteico può peggiorare questi sintomi.

“La dieta ipoproteica a lungo termine per i malati di cancro non è l’ideale”Shah conferma. La finestra temporale appropriata per questa procedura deve essere trovata e completata contemporaneamente a un’altra modalità di trattamento al fine di aumentarne l’efficacia.

In ulteriori lavori di ricerca, il team ora vuole perfezionare questo concetto in modo che possa essere incorporato nel trattamento. (FP)

Autore e informazioni sulla fonte

Questo testo è conforme ai requisiti della letteratura medica specializzata, delle linee guida mediche e degli studi attuali ed è stato convalidato da professionisti medici.

autore:

Editore laureato (FH) Volker Plasek

Fonti:

  • Sumit Solanki, Kathryn Sanchez, Varun Ponnusamy et al: Il rilevamento di aminoacidi disregolato porta alla crescita del cancro del colon-retto e alla riprogrammazione metabolica che porta alla chemioresistenza; In: Gastroenterologia (2022), gastrojournal.org
  • Università del Michigan: il cambiamento dietetico affama le cellule tumorali, superando la resistenza al trattamento (pubblicato: 18/11/2022), labblog.uofmhealth.org

nota importante:
Questo articolo contiene solo consigli generali e non deve essere utilizzato per l’autodiagnosi o il trattamento. Non può sostituire una visita dal medico.

READ  Nuovi dubbi sull'entusiasmante scoperta: ma non c'è acqua liquida al polo sud di Marte?