Gennaio 27, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un confidente di Meghan contesta le critiche al documentario e nutre brutti sospetti

La duchessa Meghan non vede l’ora di ricevere supporto dopo le nuove critiche al suo documentario su Netflix.Foto: PA Wire/Toby Melville

la famiglia reale

Vera Siebnish

“Harry e Meghan”, il documentario di Netflix su questo vita Nel Sussex ci sono state molte critiche. Ma non solo sulla stampa scandalistica, che non è una buona cosa per la serie in sei parti, il documentario ha fallito. Nel frattempo, media sempre più autorevoli stanno criticando il progetto Netflix e la coppia stessa.

Gli ultimi giorni era lì stato unito Sono documentati numerosi testi su riviste famose che trattano del Sussex. Tale era il titolo di Variety, che divenne famoso poco dopo la morte della regina colloquio Ha postato con Meghan: “Il tempo di Harry e Meghan 2.0 è scaduto”.

Anche in un post di “PoliticoHarry e Meghan non se la sono cavata così bene, ora che ha invitato uno dei loro sostenitori sulla scena. espresso Cinguettio propria teoria.

Duchessa Meghan: onesto supponiamo l’invidia del critico

Nell’articolo “The Political”, la scrittrice Joanna Weiss afferma che il documentario ha cambiato la sua impressione di Harry e Meghan.

Tra le cinque e le sei ore di Harry e Meghan, il nuovo documentario Netflix prodotto dall’ex duca e duchessa di Sussex e girato nella loro casa in California (…) la mia naturale simpatia per la coppia si è trasformata in rabbia e il mio ego sembrava Ha i suoi limiti».

Il giornalista concorda sul fatto che Harry ha assolutamente ragione nelle sue critiche alla stampa britannica. Ma avverte: “Ma le lamentele legittime sono inserite tra gli scatti glamour, dagli scatti di Meghan che indossa abiti da ballo a una serie di foto e video divertenti realizzati durante la sua gita reale, apparentemente in preparazione di ciò che vuole scaricare”.

READ  The Impossible Kitchen: Tim Malzer ha un disperato bisogno di zuppa di pesce - TV

Questa critica va un po’ troppo oltre per una persona in particolare: Christopher Posey. Questo è già stato notato in uno dei trailer di “Harry e Meghan”. Lì ha detto: “Si tratta di odio, si tratta di razza”.

Bosie affronta Weiss sul suo passato

Ma nella sua critica a Weiss, ora sta assumendo un tono diverso. Bozzi ha postato uno screenshot di un vecchio tweet del giornalista. Nel 2012, un utente ha scritto a Weiss, “Sento l’odore di una colonna #RoyalFetus nel futuro”, a cui il giornalista ha risposto: “Mi leggi nel pensiero. In effetti, penso molto al principe Harry.”

Per Busey, è chiaro perché Weiss stia giudicando così duramente il documentario Netflix dei Sussex. Ha scritto in una didascalia sullo screenshot: “Questi odiatori di Meghan hanno tutti una cosa in comune. Meghan ha preso il principe e devi imparare a trattare con lui”.

Molta approvazione nei commenti

Ottieni molto supporto nei commenti sotto il tweet di Bouzy. Inoltre ce ne sono alcuni Opinione Che la colonna di Weiss derivi esclusivamente dall’invidia di Megan ha sfumature razziste.

“Invidia perché la ragazza nera ha vinto il principe”, scrive un commentatore. Un altro osserva: “Joanna Weiss non ha mai avuto la possibilità”. Da allora Bozzi ha chiesto pubblicamente scuse alla “politica” e allo stesso Weiss.

Il pomeriggio di Natale era tutto incentrato su “Bauer sucht Frau” su RTL. Inka Bause ha visitato per la prima volta gli ex partecipanti allo speciale “Love Happiness and Baby Boom”, poi la stazione ha trasmesso “The Big Farmer’s Calendar”. Qui, in mostra le coppie più popolari sull’almanacco del contadino. A tale scopo sono stati fotografati dalla figlia di Inca Bose, Anelli.

READ  Ecco perché Sven non può più essere visto nel film "Bauer sucht Frau".