Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tesla apre i compressori in Italia a marchi di terze parti > teslamag.de

Negli Stati Uniti, Tesla vuole rendere la propria tecnologia di sovralimentazione lo standard per tutte le auto elettriche, ma in Europa l’azienda continua ad aprire la propria rete allo standard CCS esistente. L’Italia è stato il mercato più recente aggiunto al programma pilota, ha annunciato Tesla questa settimana. Ciò significa che qualsiasi marca di auto elettrica può ora essere ricaricata presso diverse migliaia di stazioni Supercharger in 15 paesi europei, dalla Spagna alla Norvegia.

20 stazioni Tesla aperte in Italia

L’apertura in Italia riguarderà inizialmente 20 stazioni, coprendo gran parte del Paese, comprese Sicilia e Sardegna, ma lasciando un ampio vuoto nel nord-est. La rete di Tesla in questa regione è più sottile del proprio marchio, ma è disponibile e conforme Mappa della posizione sul web L’integrazione è prevista. Attualmente sono circa 60 le stazioni Supercharger in Italia.

Secondo i dati sull’app di Tesla, il costo della ricarica con altre marche di auto elettriche sembra essere lo stesso a 83 centesimi per chilowattora tra le 16:00 e le 20:00 e 74 centesimi al di fuori di questo breve periodo di punta. Con un abbonamento di 12,99 euro al mese pagano l’elettricità Supercharger come Tesla, sempre 67 centesimi o 60 centesimi al chilowattora in Italia.

I prezzi basati sull’ora del giorno sono stati testati in Scandinavia dal 2021, brevemente in Germania da ottobre e introdotti in tutta Europa la scorsa settimana, insieme a ulteriori aumenti nelle ore di punta. Tuttavia, la finestra per il pagamento più costoso era di sole quattro ore. A questo proposito, la mossa è per lo più ridotta, una prima in Germania dall’introduzione della sovralimentazione a pagamento con il Modello 3 all’inizio del 2019. Secondo Tesla, il prezzo medio in Germania al di fuori delle 16:00 è ora di 65 centesimi per chilowattora. Altrimenti 73 centesimi. Dopo Il massimo più recente è stato a metà settembre, quando era di 70 centesimi tutto il giorno situato.

READ  Cosa porta la vaccinazione obbligatoria all'assistenza sanitaria

Sovralimentazione nel mezzo dell’Europa

All’inizio di ottobre, Tesla ha annunciato di avere 900 sedi Supercharger in Europa con oltre 10.000 stazioni di ricarica. Ogni terzo posto e quasi Ogni seconda colonna Tesla può anche avere marchi di auto elettriche straniere questa volta usare Ora, con l’apertura del Supercharger in Italia, ce ne sono alcuni in più, e complessivamente copre un ampio tratto in tutta l’Europa centrale. L’est è ancora escluso da questo – e il Portogallo nell’estremo ovest L’espansione di Tesla non tiene il passo con il proprio marchio sta arrivando