Febbraio 4, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Selenskyj nell’intervista ad ARD: ‘Se puoi regalare carri armati ‘Leopard’, regalali”

Stato: 19/01/2023 19:32

Il presidente ucraino Selenskyj ha il governo federale in un’intervista con ARD sbattuto forte. Non è accettabile che ci si rivolga solo ad altri Paesi invece che alle proprie capacità. “Dobbiamo vivere”, ha detto Zelensky.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha il governo federale in un’intervista esclusiva con ARD sbattuto forte. Orientarsi verso altri paesi quando si tratta di possibili consegne di armi piuttosto che sui propri mezzi non va bene. “Questo non è il momento di commerciare, questo è il momento di sopravvivere. Dobbiamo vivere”, ha detto Zelensky.

Zelensky: Aiutare quando serve non è una competizione

L’Occidente potrebbe continuare a discutere per sei mesi, ma “la gente muore qui ogni giorno”, ha detto il presidente, e ha chiesto: “Se avete carri armati Leopard, dateceli”. L’Ucraina si sta difendendo e non ha intenzione di attaccare la Russia.

Selenskyj guarda con incomprensione alla posizione tedesca di non voler fare da sola quando si tratta di consegne di armi. Dare assistenza a qualcuno che ne ha bisogno non è una competizione, dice Zelensky. Allo stesso tempo, ha ringraziato il governo federale per i pacchetti di aiuti consegnati finora.

Focus ARD e intervista a Selenskyj

Sul tema delle spedizioni di carri armati in Ucraina, puoi guardare un flash di 30 minuti qui nel live streaming alle 20:15.

Puoi guardare l’intervista dettagliata con Selenskyj in diretta alle 20:45 su tagesschau24 o qui nel live streaming.

Scholz è sotto pressione e pone le condizioni

Nelle ultime settimane, Pressioni internazionali in particolare sul cancelliere Olaf Schultz Saldamente rafforzato. Il governo federale dovrebbe almeno accettare di consegnare i carri armati Leopard da altri paesi all’Ucraina, ma meglio ancora, dovrebbe anche consegnare i propri Leopard. Secondo le normative tedesche, il governo federale deve approvare la consegna dei sistemi d’arma tedeschi, indipendentemente dal paese in cui si desidera esportare.

READ  Speranza di destra in Francia, Eric Zemmour sotto processo a Parigi

Schulz ha ripetutamente sottolineato che non vuole andare da solo, anche dopo La Gran Bretagna fornirà i suoi principali carri armati “Challenger” annunciare.

Di recente, molti media lo hanno riportato all’unanimità che Shultz aveva redatto i termini per gli Stati Uniti: La Germania non rilascerà i “Panthers” a meno che gli Stati Uniti non forniscano in cambio i loro carri armati “Abrams”. Ma i funzionari del governo degli Stati Uniti lo hanno fatto Vari media hanno affermato che Washington non lo sta pianificando al momento. I serbatoi dell’azienda richiedono molta manutenzione e sono complessi.

Esperti militari hanno notato che un gran numero di diversi modelli di carri armati principali complica la logistica, il che è indesiderabile per l’Ucraina.

Con le informazioni di Rebecca Barth, WDR, che attualmente si trova a Kiev