Febbraio 4, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Bayern e BVB si contendono il gioiello d’Italia Giorgio Scalvini

L’FC Bayern sta cercando un difensore per sostituire Benjamin Pavard, che è pronto a accontentarsi. All’inizio di novembre sono arrivate le prime notizie secondo cui il Monaco aveva nella lista il difensore centrale di 19 anni Giorgio Scalvini. Come ormai è noto, potrebbe essere imminente una battaglia di mercato con il Borussia Dortmund.

Giorgio Scalvini è uno dei migliori talenti difensivi italiani del momento. Il difensore centrale dell’Atalanta Bergamo ha lottato per un posto da titolare in questa stagione e ha collezionato tre presenze con la Squadra Azzurra a soli 19 anni. In Italia c’è già entusiasmo per le grandi potenzialità del giovane promettente: “È l’oro di Bergamo”, commenta con entusiasmo l’esperto di calciomercato Daniele Longo. “E’ un giocatore con qualcosa di speciale. E’ nato nel 2003 e ha una mentalità esperta. Le sue capacità tecniche e tattiche sono quelle di un professionista affermato”, ha continuato Longo.

Scalvini non ha patteggiato

Scalvini sarebbe sicuramente una soluzione fantastica per il Bayern Monaco. L’italiano può prosperare all’ombra di Daiot Upamecano e Matthijs de Ligt e non costerà lo stipendio delle star affermate. Tuttavia, il Monaco non è l’unico noto per la sua abilità difensiva. Si dice che l’Atletico Madrid e il Liverpool FC in particolare siano fortemente in lizza per i servizi del tre volte giocatore della nazionale. Anche le rivali di Serie A Juventus Torino e Inter hanno espresso interesse.

Ora anche il BVB si sarebbe unito alla caccia a Scalvini, come riporta il portale “Calciomercato”. I gialloneri hanno sempre buone carte con i giovani talenti, visto che giocatori come Holland, Sancho o Bellingham hanno dimostrato che a Dortmund si può crescere forte.

READ  Italia: Scala dei Turchi In Vendita Sicilia - Panorama

La quota di trasferimento di Bergamo di 40 milioni di euro potrebbe essere troppo per il BVB (se Bellingham resta). Anche l’FC Bayern dovrà ingoiare per primo, dato che la prossima estate la ricerca di un attaccante sarà al primo posto. Tuttavia, l’esempio di Mathis Dele mostra che il Bayern è disposto a spendere molti soldi per un giovane giocatore in cui crede.