Settembre 30, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sebastian Vettel critica l’Italia e il presidente della Formula 1

(Motorsport-Total.com) – Sebastian Vettel si lascia con il presidente dell’Italia, Sergio Mattarella, Su Riguarda il contesto. Si dice che Mattarella abbia insistito sul fatto che la pattuglia acrobatica delle Frecce Tricolori volasse a Monza nell’ambito del programma di Formula 1. Questo fa infuriare Vettel, che pensa che tali azioni dovrebbero essere evitate nel contesto della campagna di protezione ambientale della Formula 1.

Secondo Sebastian Vettel, voli così eccessivi non dovrebbero più aver luogo

Ingrandire

In effetti, la Formula 1 ha da tempo vietato i voli intorno ai Gran Premi, ma sembrano esserci sempre delle eccezioni. Ad esempio, nel Gran Premio d’Austria non c’era solo la guida, ma anche il volo; E anche il CEO di Formula 1 Stefano Domenicali è stato infastidito dal bus VW che tuonava sulla linea di partenza e arrivo con un motore a reazione.

Ora a Monza, la Freeze Tricolori ha fatto due volte il giro del circuito. Vettel è furioso: “Spero che finalmente fermino questi sorvoli. Ho sentito che il presidente ha insistito per questo. Avrà circa 100 anni. Potrebbe essere difficile per lui lasciare andare quel tipo di graffi dell’ego!”

Mattarella è presidente dell’Italia dal 2015 e non ha 100, 81 anni. Si è anche fermato in Formula 1 per congratularsi con Pirelli per il suo 150° anniversario. Il produttore di pneumatici ha sede a Milano ed è considerato uno dei capisaldi dell’industria del nord Italia, importante per l’intero Paese.

Monza “deve essere in calendario. E’ una grande pista con una grande atmosfera. Ma ci è stato assicurato che questi sorvoli non si ripeteranno. Penso che la Formula 1 lascerà immediatamente se il presidente vorrà qualcosa. , anche se tutto il le bande di pista affermano che ci impegniamo a rendere il mondo un posto migliore”.

READ  Germania, Italia e Co.: Violente discussioni sul vaccino obbligatorio

Monza non ha fatto la migliore impressione in termini di costanza. Esempio: in una caffetteria per giornalisti, a volte venivano usati bicchieri di plastica monouso per le bevande, sebbene la plastica monouso fosse effettivamente dichiarata una rissa; Se sei arrivato lì con una vecchia tazza piena, non viene sempre buttata via, ma a volte viene semplicemente buttata via.

“La Formula 1 deve smettere di essere influenzata dall’esterno”, critica Vettel. “Se hai un obiettivo, non puoi farlo comunque, e non dovremmo comportarci come tutti i paesi e renderlo facile. Se fai una promessa, devi mantenerla”.