Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Scholes vicino a Selenskiz – “L’Ucraina appartiene alla famiglia europea”

Il presidente Scholes si è recato a Kiev con Mario Draghi, Emmanuel Macron e Glass Iohanis. (K Needfeld / DPA)

I quattro hanno parlato con il presidente ucraino Selensky. Il presidente francese Macron ha annunciato che avrebbe fornito più sistemi di artiglieria. Scholz ha promesso di fornire più armi all’Ucraina, ma non ha fatto promesse specifiche. Ha detto che avrebbero aiutato fintanto che l’Ucraina avesse avuto bisogno di sostegno. Allo stesso tempo, l’Ucraina ha chiesto ulteriori sanzioni contro la Russia, ad esempio l’UE dovrebbe imporre un divieto sul gas russo.

Scholz e altri capi di stato e di governo hanno visitato al mattino il sobborgo di Irbin a Kiev per dimostrare la devastazione causata dagli attacchi russi. Condannando la guerra di aggressione della Russia, Scholes ha affermato che la Russia continuerà a condurre una guerra brutale indipendentemente dalla vita umana. Nel pomeriggio, per la seconda volta in poche ore, a Kiev è stato lanciato un allarme aereo. L’allarme è scattato subito dopo l’arrivo in mattinata dei politici europei.

Informazioni aggiuntive

Nostro Blog di notizie Puoi vedere una panoramica degli ultimi sviluppi della guerra in Ucraina, che aggiorniamo costantemente.

Questa notizia è stata trasmessa il 16 giugno 2022 su Deutschlandfunk.

READ  L'ARD reagisce allo spostamento a destra dell'Italia: il programma passa ai telegiornali