Gennaio 30, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Presicce: l’Italia è casa libera e attrae 30mila euro

Presicce
L’Italia è una casa libera e attrae 30.000 euro

Presicce vuole dare nuova vita al suo centro storico.

© Miti74/Shutterstock.com

Nella regione Puglia, in Italia, un posto è molto attraente: libero e sede di capitale iniziale. È così che Precis vuole attrarre nuovi residenti.

I saldi Paradise vanno avanti da un po’ di tempo. Città e villaggi in tutta Italia stanno attirando le persone ad acquistare case con il “simbolico euro”. Uno dei motivi è il continuo esodo rurale e la graduale estinzione di “porky” e “besi”. In Puglia, i responsabili ora hanno fatto un passo in più: a chi vuole visitare Bresic verrà offerto un bel soldo per questo.

30.000 euro per una casa al sud

Più a sud, più precisamente al tacco dello stivale, si trova Presicce. Il comune appartiene alla provincia di Lecce ed è membro dell’associazione “I borghi più Belli d’Italia”. Nonostante tutta la sua bellezza, non ci sono sopravvissuti del luogo. Ciò dovrebbe cambiare e Presicce non cadrà preda del decadimento. “Ci sono molte case vuote nel centro storico e vorremmo vederle risistemate”, Il sindaco Alfredo Palese spiega “CNN“.

Per questo è stato pensato un piano: 30.000 euro per tutti coloro che acquistano un appartamento a Presicce, per poterci abitare. Prezzo dell’immobile: 25.000 euro. Ciò lascia dei soldi per i futuri residenti da rinnovare e investire. Perché le condizioni stabiliscono che i soldi possono essere utilizzati solo per l’acquisto della casa, cioè riparazioni e ristrutturazioni.

In media si tratta di immobili di 50 mq costruiti prima del 1991. I funzionari vogliono presto maggiori dettagli sul progetto sul sito web della città Pubblicare.

Casa libera in Sicilia

Presicce non è il primo paese che prova a vivere la sua vita interiore con pochi estranei. Cammarata si trova nel paesaggio collinare della Sicilia: i gatti attraversano la piazza, i vecchi li guardano con l’espresso e nient’altro: un idillio di campagna in italiano. Il sindaco, Vincenzo Giambrone, non la trova buona. Si lamenta del crescente degrado e della diminuzione della popolazione: “Non sopporto di vedere questo bellissimo centro storico vuoto e trasformarsi in rovine. Mi fa male”. Dice “CNN Travel”..

Soluzione: Più di 100 edifici nella parte vecchia della città sono vuoti e devono essere ceduti. Sono circa una decina e si prevede di aggiungerne altri, promette il sindaco. Tuttavia, c’è un problema, perché una casa del genere non è completamente gratuita. Gli interessati devono rinnovare entro tre anni e depositare una garanzia di 5.000 euro. Torneranno al termine del lavoro.

SpotOnNews

READ  Guida i partiti conservatori e di destra