Ottobre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Milioni di giapponesi hanno minacciato: pericolo ‘senza precedenti’ dal tifone

Stato: 18/09/2022 13:44

Il tifone Nanmadol ha colpito il Giappone meridionale con venti fino a 250 chilometri orari. Migliaia di persone sono fuggite in salvo. Sospesi i viaggi in treno e in aereo.

Un tifone insolitamente violento ha colpito il Giappone meridionale, provocando forti tempeste e piogge torrenziali. Migliaia di persone si sono rifugiate nei rifugi. L’Agenzia meteorologica nazionale ha annunciato, domenica sera (ora locale), che il 14° tifone della stagione è atterrato sull’isola principale di Kyushu, nel sud-ovest del paese, vicino alla città di Kagoshima. Secondo la stazione televisiva giapponese NHK, più di 15.000 persone nel sud del paese erano in stanze “che possono resistere alle intemperie”. La stazione ha riportato ferite sporadiche, ma inizialmente non ci sono state segnalazioni di gravi danni o decessi.

Il servizio meteorologico giapponese (JMA) aveva precedentemente emesso un avviso per Kagoshima e Miyazaki sulla principale isola meridionale di Kyushu. Le autorità hanno chiesto a più di quattro milioni di residenti di lasciare le loro case.

Toyota interrompe la produzione

A partire da domenica mattina, quasi 98.000 case avevano perso l’elettricità. Treni, voli e traghetti hanno smesso di funzionare, così come i negozi di alimentari. La casa automobilistica Toyota ha annunciato che interromperà la produzione in tre stabilimenti lunedì.

Il primo ministro Fumio Kishida ha twittato che i residenti dovrebbero “tenersi lontani da luoghi pericolosi” – e anche in pieno giorno – per mettersi in salvo non appena “sentono il minimo pericolo”.

Il servizio meteorologico avverte di “pericolo senza precedenti”

L’Agenzia meteorologica giapponese ha avvertito di un rischio di tifone “senza precedenti” ed “estremamente pericoloso”. “Occorre estrema cautela”, ha affermato un portavoce. Sono previste tempeste su Kyushu, che può raggiungere velocità di 250 chilometri orari. I venti possono essere così forti che le case crollano.

READ  Uno sguardo al giorno della guerra: fine dei pesanti combattimenti nel Donbass - Battaglia di Mariupol

Nanmadol dovrebbe continuare verso est attraverso l’isola principale di Honshu in Giappone. Le autorità prevedono fino a 500 mm di pioggia per Kyushu e 300 mm per la capitale, Tokyo, a Honshu. La prima pioggia battente è già caduta a Tokyo. Una linea della metropolitana è stata chiusa per allagamento.

Sabato, l’Agenzia meteorologica giapponese ha emesso un avviso speciale per la prefettura di Kagoshima a Kyushu. I media hanno riferito che tali avvisi saranno emessi in Giappone solo quando è previsto un evento naturale insolito che si verifica solo una volta ogni decennio.