Gennaio 25, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Marton Fukowicz sbatte Novak Djokovic per il suo ruolo in Australia: “Non ha diritto di essere qui”

Ma Djokovic non ha seguito queste regole, ha avvertito il 29enne. “Da questo punto di vista, penso che non abbia il diritto di essere qui”, ha detto Vosovich, assumendo un’opinione chiara.

Rafael Nadal e Kyrgios hanno recentemente difeso il numero uno del mondo in modo alquanto sorprendente Ha criticato il controverso dibattito sui visti e l’ingresso ai serbi.

D’altra parte, Vosovic è stato uno dei primi giocatori a parlare chiaramente contro la partecipazione di Djokovic agli Australian Open.

WTA Sydney

Brutto massaggio a Sydney: Raducano perde in un incidente

11 ore fa

Se il primo serbo può rimanere in Australia, Il ministro dell’Immigrazione australiano Alex Hawke prenderà la decisione nei prossimi giorni.

Novak Djokovic non riesce ancora a respirare facilmente

Un atto dell’Immigration Act 1958 conferisce al ministro il potere personale di annullare un visto se la persona in questione rappresenta un rischio, come la salute, per la popolazione australiana. “Secondo il giusto processo, il segretario Hook valuterà attentamente la questione”, ha detto martedì un portavoce del Dipartimento dell’immigrazione.

Lunedì un giudice ha annullato il visto di Djokovic e lo ha rilasciato dalla struttura di residenza per le persone che hanno dovuto lasciare il Paese. Le autorità di frontiera dell’aeroporto di Melbourne hanno inizialmente ritirato il permesso d’ingresso del 34enne.
Potrebbe interessarti anche: Kyrgios difende Djokovic: “Mi vergogno di essere un atleta australiano”

Scontri tra i fan di Djokovic e la polizia a Melbourne

Adelaide WTA

21 doppi falli in una partita! Il secondo posto al mondo è assolutamente fuori questione

12 ore fa

Adelaide ATP

Arrivo anticipato: Struff non riesce ad Adelaide nell’ostacolo di apertura

16 ore fa

READ  Bottas vince davanti a Verstappen, Hamilton passa al quinto posto