Ottobre 6, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia interviene contro la Slovenia per la vertenza sull’aceto balsamico

L’Italia entra in un nuovo round nella battaglia sull’origine dei suoi prodotti. Il governo di Roma ha chiesto alla Commissione Ue di avviare una procedura d’infrazione contro la Slovenia a tutela dell’aceto balsamico di Modena. Lo ha annunciato lunedì la Federazione per la tutela dell’aceto balsamico di Modena.

La federazione critica l’approccio della Slovenia, che nei mesi scorsi ha presentato alla Commissione europea un regolamento tecnico nazionale sulla produzione e commercializzazione dell’aceto, «che contraddice palesemente non solo le regole sociali e il principio di armonizzazione del diritto europeo. rendere il termine ‘aceto balsamico’ un termine standard”, ha affermato la federazione in una nota. Secondo la Slovenia, tutto l’aceto di vino mescolato con l’uva può essere chiamato “aceto balsamico” (aceto balsamico).

La fase di consultazione è il primo passo

Il primo passo dopo l’avvio di una procedura di infrazione è la fase di consultazione con la Commissione UE. La federazione ha annunciato che potrebbe dare seguito a questo caso dinanzi alla Corte di giustizia europea, se necessario. Per mesi la posizione della Slovenia è stata contestata.

“L’apertura di una procedura d’infrazione contro la Slovenia ci solleva il morale, e il governo di Roma si conferma dalla nostra parte. Dopo mesi di attesa e preoccupazioni, vediamo finalmente un raggio di speranza”, ha commentato la presidente della Federazione Mariangela Crocoli. Il ministero dell’Agricoltura sloveno ha risposto che la questione dell’aceto non era regolamentata nell’UE. Ogni paese può avere le proprie normative.

Specialità unica

L’aceto balsamico è unico al mondo ed è prodotto nella provincia di Modena, nel nord Italia. Si ottiene attraverso la tradizionale lavorazione del mosto d’uva e dell’aceto di vino, che vengono affinati in botti di legno pregiato, che conferiscono un aroma e un bouquet particolari. Nel nord di Modena ci sono produttori e fornitori del famoso aceto “Aceto Balsamico di Modena”, a cui è consentito portare uno speciale sigillo di qualità.

READ  Guerra in Ucraina: Italia e Spagna trasferiscono le ambasciate a Kiev