Dicembre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’investitore di “Lion’s Den”: “Se lo perdiamo, non tornerò!” | intrattenimento

Gli investitori si fanno prendere dal panico nella “tana del leone” |

“Se lo perdiamo, non tornerò!”

Era l’ultimo episodio della stagione in corso. La fossa dei Leoni(Vox) – Ralph Damel (55) Volevo davvero finire questo affare!

Lunedì sera, Melina Neumann (24) e Anna Hansel (37) hanno condiviso “Histafet“Un concetto di alimentazione a basso contenuto di istamina e che provoca molto scalpore nella gabbia del predatore.

Stanco ed esausto in passato, ora hai dormito silenziosamente tutta la notte! Per anni, Anna e Melina hanno avuto disturbi cronici come mal di testa, nausea, dolori addominali e vertigini. Fino alla diagnosi definitiva: intolleranza all’istamina!

Melina Neumann (a sinistra) e Anna Hansel hanno presentato i prodotti Histavit a chi soffre di allergie all’istamina alla Grotta Nera.

Foto: RTL/Bernd Michael Maurer

Il problema: mentre i supermercati hanno spesso aree separate per alimenti senza glutine o senza lattosio, i prodotti a basso contenuto di istamina sono spesso del tutto assenti. Il gruppo alimentare HistaFit è ora pronto a cambiarlo! Tra le altre cose, Anna e Melina vendono muesli, salse, creme spalmabili – ovviamente tutto è a basso contenuto di istamina.

Dopo averlo assaggiato, tutti i leoni hanno convenuto che “Histavit” è davvero gustoso! Ma a loro è piaciuto lo spettacolo? Per il 15 percento della loro compagnia, Anna e Melina hanno chiesto 160.000 euro – ripide per degli spuntini!

Pensare! Perché ci sono molti “HistaFit”. Negli ultimi due anni, Anna e Melina hanno tenuto un corso online di successo sull’intolleranza all’istamina e hanno anche lanciato una linea di integratori a basso contenuto di istamina. Karsten Machmeyer, 63 anni, è sorpreso: “Sei coinvolto in tutto?” Sei!

Chiasso per “HistaFit” – improvvisamente i leoni erano pazzi per l’affare!

Ci sono state due presentazioni congiunte dei fondatori. Ralph Demmel e lo specialista in integratori alimentari Nils Glagau (46) hanno offerto € 160.000, ma al 25%. Glago: “Questa sarà una combinazione magistrale e ti staremo al fianco con passione, esperienza, conoscenza e manodopera”.

Anche Nico Rosberg (37) e Dagmar Worl (68) hanno lavorato insieme, ma hanno rivendicato un 20 percento relativamente piccolo.

Anche l'investitore si è buttato

L’investitore di Lion’s Cave Nico Rosberg ha anche esaminato molto da vicino i prodotti per chi soffre di allergie all’istamina.

Foto: RTL/Bernd Michael Maurer

Ma Dümmel era davvero entusiasta di HistaFit! Mentre i fondatori si consultavano, sussurrò a Glago: “Se lo perdiamo, non tornerò”.

La calma risposta di Glagow: “Non lo perderemo!” L’investitore alle prime armi aveva ragione. Anche se Dümmel e Glagau hanno dovuto migliorare ancora, sono andati anche per il 20 percento, ma alla fine hanno ottenuto il contratto.

Dummel era caldo perché

Dümmel era caldo a causa di “HistaFit” e voleva assolutamente porre fine all’affare

Foto: RTL/Bernd Michael Maurer

Know BILD: Il primo accordo congiunto tra Dümmel e Glagau è arrivato dopo la trasmissione. Quindi c’è speranza che Ralph Demmel torni la prossima stagione…

A proposito: nella dodicesima stagione, i Lions hanno investito un totale di 4,7 milioni di euro in startup promettenti.

READ  Kostas Papanastasiou: La star di "Lindenstrasse" è morta - gente