Gennaio 23, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’emozionante Dirk Nowitzki alla festa della maglia

A Dirk Nowitzki è stato dato un grande onore in un’emozionante celebrazione: la sua maglia numero 41 è stata tirata sotto il cappellino dei Dallas Mavericks e non verrà più premiata. Würzburger reagisce molto emotivamente.

Dirk Nowitzki Più volte si asciugò le lacrime dagli occhi. Con sequenze video indimenticabili e richieste emotive di parlare nel contesto CamiciaLa festa è stata messa in ombra dall’ex star del basket 43enne. “È stato un viaggio fantastico. Che festa speciale”, ha detto Nowitzki, la cui maglia era la numero 41 mercoledì sera (ora locale) dopo una manifestazione senza precedenti sotto il tetto del club. Dallas Mavericks immortalato Al club texano non viene più assegnato il numero 41, che Nowitzki ha fatto campione NBA nel 2011.

Grazie mille a sua moglie Jessica

Insieme alla signora Jessica e ai suoi tre figli Malaika, Max e Morris, Nowitzki si è goduto l’intima celebrazione alla quale hanno partecipato il presidente della Lega Adam Silver e il proprietario del Mavs Marco Cubano Presenti anche diversi compagni di squadra dell’ex squadra di campionato. Quando è stato il turno dello stesso nativo di Würzburg, ha tirato fuori dalla tasca un cheat sheet e ha pronunciato un esilarante discorso di accettazione per circa 20 minuti.

Il numero 41 si fa strada sotto il soffitto della sala. (Fonte: Jerome Meron/Reuters)

Un ringraziamento molto speciale alla sua famiglia. “Jess, tu sei la spina dorsale della nostra famiglia e continui a portare avanti gli affari. Sei la donna migliore e la mamma migliore. Ti amo”, ha detto Nowitzki, che ha giocato in esclusiva per i Mavericks dal 1998 al 2019. Tre anni godendosi la vita da cittadino e padre di famiglia. Ha detto ai suoi discendenti: “Trova la tua passione e lavora sodo. Ti amo e sono orgoglioso di te”.

READ  Werder Bremen: il nuovo vice allenatore Hanis Droz è stato il primo candidato per l'allenatore!

"Dirk"Poster: Dirk Nowitzki è ancora molto popolare tra i fan.  (Fonte: Reuters / Jerome Meron)Dirk Posters: Dirk Nowitzki è ancora molto popolare tra i fan. (Fonte: Jerome Meron/Reuters)

Dopo la partita di Dallas contro Golden State Warriors (99:82) La cerimonia annunciata è iniziata all’American Airlines Center. Nowitzki voleva essere sorpreso da ciò che era in serbo per lui. Il commissario NBA Silver inizialmente ha affermato di non aver mai visto una simile celebrazione prima. “Dirk, ti ​​amano non solo qui a Dallas, ma in tutto il mondo”, ha detto Silver. “21 anni con una squadra e hai portato a questa squadra un campionato”.

“Che viaggio”

Oggi allenatore dei Mavericks Jason Kidd Un ex compagno di squadra di Nowitzki ha parlato a nome della squadra che ha vinto il primo e unico titolo nella storia del club dieci anni e mezzo fa. “Che viaggio. Un viaggio incredibile. Sei tu a stabilire gli standard di cosa significa vincere e lavorare. A nome della squadra del campionato, vorrei dire ‘grazie’: solo per essere te stesso. Sei sempre stato un eroe”, ha detto Kidd, che ha indossato la maglia verde di Nowitzki dopo il suo lavoro come allenatore.

È stata una celebrazione divertente in cui i responsabili hanno permesso di menzionare nuovamente Nowitzki. Il gigante alto 2,13 metri ha raccontato ancora una volta la storia di come centinaia di persone lo hanno accolto allegramente all’aeroporto di Dulles nel 1998. Nowitzki, che presto avrà una statua così come la strada a lui intitolata e la maglietta omaggio, ha detto: ” Dopo qualche anno ho scoperto che non erano tifosi, ma dipendenti.” Il club è stato mandato. Il presidente del club Kuban lo aveva rivelato in miniatura – e aveva dichiarato: “Sarà di fronte alla pista – e la prossima arena e la prossima. E sarà grande”.

READ  Tifosi in diminuzione nel calcio tedesco: una questione di divertimento