Gennaio 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Bayern Monaco: caos Corona! Quali stelle possono liberarsi a breve termine – il campionato tedesco

io Corona– follia in Bayern Monaco All’improvviso c’è un piccolo barlume di speranza.

Perché le attuali nove stelle in quarantena possono diventare sei solo giovedì e venerdì.

Come ha detto Nagelsmann sul PK, c’è una possibilità che Corentin Tolisso (27) e Kingsley Coman (25) possano liberarsi. Sono stati i primi a contrarre il virus alla fine di dicembre e, in quanto persone completamente vaccinate, possono utilizzarne uno il settimo giorno Test PCR gratuito o test antigenici rapidi. Lo stesso vale per Omar Richards (23).

Tolisso, che è stato ferito mentre era in vacanza in Francia, si è presentato all’edificio di Sabiner Street giovedì intorno a mezzogiorno mentre si recava dal medico della squadra Dr. Yuchen Han (43).


Tolisso giovedì pomeriggio sul sito del Bayern MonacoFoto: RUIZ

Ma per la partita di venerdì contro il Gladbach, tutti e tre non sono ancora eleggibili, ha spiegato l’allenatore Julian Nagelsmann (34) durante la conferenza stampa del giorno della partita.

La partita, per ora, dovrebbe svolgersi venerdì all’Allianz Arena senza pubblico. Nagelsmann se lo aspetta.

È probabile che la squadra professionistica di Monaco sia piena di molti giovani giocatori. Sette dilettanti hanno preso parte all’allenamento finale: il veterano Nicholas Feldhan (35 anni), capitano della Regionalliga, oltre al talentuoso Bright Arrey-Mbi (18, un posto da professionista), Taylor Booth (20, un posto da professionista), Jamie Lawrence (19 anni senza coinvolgimento professionale), Lucas Cubado (17 anni senza coinvolgimento professionale), Arjon Ibrahimovic (16 anni) e Paul Wanner (16 anni).

Prima di allora, tutti i giocatori sono stati rapidamente testati di nuovo. Il giocatore nazionale Leon Goretzka si è allenato solo individualmente dopo problemi al tendine rotuleo.

Tuttavia, le cose possono sempre rivelarsi completamente diverse.

Perché non è da escludere che il terzino sinistro Alfonso Davies (21), risultato positivo come nona stella mercoledì, ma precedentemente allenato con la squadra, sia un tipo Omicron altamente contagioso. Se confermato, il resto dell’intera squadra potrebbe dover essere in quarantena.

Poi l’inizio del secondo tempo di venerdì (ore 20.30) contro il Gladbach è stato posticipato.

Giovedì è attesa una decisione dal ministero della Sanità di Monaco.

READ  Christian Eriksen su Heart Drama di EM 2021: "Sono morto da 5 minuti" - Calcio