Dicembre 1, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Laver Cup: Roger Federer perde l’ultima partita della sua carriera con Rafael Nadal – il maestro dice addio al fallimento

Roger Federer ha lottato per ogni pallone nell’ultima partita della sua carriera, e 20.000 spettatori hanno festeggiato ogni punto dello svizzero, ma alle 00:25 locali è arrivato il momento dell’addio: davanti agli occhi della moglie Mirka, dei genitori Robert e Lynette e diverse tenniste però Dal match point, la 41enne ha detto addio alle icone di tutto il mondo dopo aver sconfitto tre set sul grande palco. Tuttavia, il risultato era irrilevante.

Federer ha festeggiato freneticamente non appena è entrato nell’arena di Londra, dimostrando ancora una volta in campo tutte le sue capacità di tiro, ace e basket, poiché il suo ginocchio infortunato si è alzato. Insieme a Rafael Nadal, il 20 volte vincitore del Grande Slam ha perso contro i doppi americani Jack Sock/Francis Tiafoe 6:4, 6:7 (2:7), 9:11. Nel duello tra il Team Europe e il resto del mondo, la Laver Cup è 2:2.

Il palcoscenico non poteva essere più grande: sono arrivati ​​Alexander Zverev, che comunque si chiama Rod Laver, e i compagni di squadra Novak Djokovic, Andy Murray e il capitano Björn Borg a tifare per il maestro in panchina. Federer ha consegnato: nel terzo gioco ha fatto incredulità quando ha mandato la palla attraverso un buco tra il palo e la rete nella metà campo avversaria con un dritto clamoroso.

tazza di conca

HIGHLIGHTS: De Minaur rompe Murray – Primo punto del Team World con gli artigli

3 ore fa

Tuttavia, Sock e Tiafoe si sono rivelati degli spoiler, costringendo “Vidal” a entrare al terzo posto e mettendo a tacere la sala. “Sono troppo stanco per prendere una bottiglia”, ha scherzato Federer ai suoi compagni di squadra poco prima della fine del secondo set al cambio squadra. Nel tiebreak anche il pallonetto non è bastato quando il punteggio è stato di 9:8.

Djokovic scende ripidamente: Nadal segna dopo una carriera pazzesca

“Big 4” insieme in campo per salutare Federer

Federer e Nadal hanno avuto le loro ultime grandi esibizioni il giorno prima – ed erano in ottima compagnia. Sul campo si sono schierate tutte e quattro le stelle dell’epoca d’oro che sta per finire: da un lato Federer e Nadal, dove rivalità e rispetto reciproco dettano gli standard. Dall’altra parte della rete, Djokovic e Murray.

Si chiamavano “Big 4”, ma sono stati “Big 3” al più tardi dall’intervento chirurgico all’anca di Murray – e ora solo Nadal e Djokovic sono rimasti come seri contendenti al titolo ai Grandi Slam. I fan chiedono: quanto tempo? Nell’allenamento pubblico del Millennium Dome si sentivano nostalgia, ma anche entusiasmo: un’ondata si stava già riversando nell’arena.

“Dove sei andato?!” Federer stordisce con un tiro pazzesco in rete

In generale, la Laver Cup, volta a produrre immagini iconiche, è un presagio dei prossimi anni. Federer pianifica il suo futuro attraverso combattimenti show. Davanti a 20.000 o 50.000 spettatori? Nessun campo sembra troppo piccolo per un pensionato svizzero di tennis. Possibile anche un ruolo nella Laver Cup, che Federer ha inventato con la sua agenzia Team8.

Serata in lacrime: Federer ha rassicurato la sua famiglia

Grande commozione per salutarci: Federer trattiene le lacrime

Federer: ‘La più grande icona nella storia del tennis’ dice addio

Ha vinto 20 titoli del Grande Slam, accumulato 103 titoli in totale, è stato in cima alla classifica mondiale per oltre 300 settimane e ha guadagnato centinaia di milioni di euro dal suo sport e dai suoi sponsor. Ma la sua eredità non può essere misurata in numeri. In un’intervista a El Pais, Toni Nadal ha affermato che Federer è “la più grande icona nella storia del tennis”.

Suo nipote “Rafa” vede “il ciclo della normalità all’alba di una nuova era. Alcune persone vanno e altre devono venire”, ha detto, “solo che questa volta è uno dei giocatori più importanti, se non il più importante nella storia di questo sport, che se ne sono andati dopo una meravigliosa e lunga carriera”.

Potrebbe interessarti anche: ‘Grande disgrazia’: Federer piange la finale di Wimbledon 2019

(SID)

Enorme eroe! Tiafo corre al fianco di “Vidal” e del suo bambino di cinque anni

tazza di conca

IN EVIDENZA – Perdita di una fiaba: “Vidal” perde una battaglia epica

4 ore fa

tazza di conca

Una standing ovation per un mito: l’ultimo giro d’onore di Federer

4 ore fa

READ  Premier League: Loris Karius prima di trasferirsi in questo club! | Gli sport