Settembre 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’attuale mercato del gasolio: i prezzi del petrolio sono ancora bassi

Rapporto di mercato del 19/09/2022

19 settembre 2022, 8:48 Di Joseph Wechselberger

Notizie sull'olio da riscaldamento - Analisi dei prezzi dell'olio da riscaldamento

Venerdì i prezzi del petrolio si sono stabilizzati sui mercati internazionali dei futures sulle materie prime e hanno chiuso con leggeri guadagni. Questa mattina, tuttavia, i futures sono di nuovo in ribasso dopo i premi iniziali, quindi i prezzi del gasolio da riscaldamento in Germania difficilmente cambieranno fino a quando la nuova settimana di negoziazione non inizierà un po’ più facile.

Il valore del contratto petrolifero europeo Brent del Mare del Nord per novembre è di poco inferiore a 91 dollari al barile, mentre il prezzo di un barile di petrolio US West Texas Intermediate è di 84,90 dollari l’ora. L’euro ha continuato a salire rispetto al dollaro USA e stamattina viene scambiato intorno a $ 1,0015.

Inoltre, il timore di una recessione globale che circola da settimane sui mercati finanziari è ancora il tema dominante del mercato petrolifero. E venerdì, il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale si sono aggiunti a queste preoccupazioni. Mentre la Banca Mondiale prevede una stagnazione dell’inflazione, il Fondo Monetario Internazionale ipotizza una stagnazione in molti paesi.
Ciò non è stato ben accolto, soprattutto nei mercati azionari, che sono anche in competizione con tassi di interesse sempre crescenti. Questa settimana, la Federal Reserve degli Stati Uniti si incontrerà mercoledì per decidere un altro rialzo dei tassi. Non è ancora del tutto chiaro quanto sarà ampio questo aumento, ma la maggior parte degli analisti prevede ancora una volta un forte aumento dello 0,75%.
Anche in Europa i tassi di interesse dovrebbero continuare a salire perché l’inflazione è ancora alta. L’indice dei prezzi al consumo dell’UE per agosto è stato pubblicato venerdì con un aumento del 9,1%, nel mese precedente il tasso di inflazione era dell’8,9%.
All’inizio della settimana, anche la gestione del credito dell’importatore di greggio Rosneft Germany è rimasta un tema nel mercato petrolifero, con l’Agenzia federale tedesca per le reti che controllava le azioni Rosneft nelle raffinerie di Schwedt, Karlsruhe e Vohburg. Rosneft ha definito la pratica illegale e ha annunciato che intende intraprendere un’azione legale contro di essa.
Il numero di piattaforme di perforazione attive negli Stati Uniti è aumentato di nuovo in modo significativo la scorsa settimana da 8 a 599 unità.

READ  Catene di approvvigionamento in primo piano: nonostante le cifre forti di Tesla: questi problemi riguardano ancora i pionieri delle auto elettroniche | newsletter

Sul mercato dei cambi, l’euro continua a oscillare intorno alla parità rispetto al dollaro USA. I partecipanti al mercato attendono con impazienza l’imminente incontro della Federal Reserve questa settimana mercoledì sera. L’impatto di un indice di fiducia dei consumatori peggiore del previsto dell’Università del Michigan venerdì. Questo è stato in grado di raggiungere solo 59,5 invece dei 60 punti previsti a settembre.

Secondo questa specifica, i prezzi del gasolio da riscaldamento in Germania inizieranno la nuova settimana su base piatta, ma con un po’ di fortuna potrebbero tornare negativi durante il giorno. I calcoli attuali indicano lievi aumenti da una prospettiva mattutina, ma l’andamento iniziale dei prezzi suggerisce che i prezzi rimarranno piuttosto deboli. I tagli dei prezzi estremi e aggressivi nelle ultime settimane hanno causato un improvviso aumento della domanda durante il fine settimana, che aggraverà ulteriormente la situazione delle consegne. Se sei “a corto di carri armati”, dovresti assolutamente prestare attenzione ai tempi di consegna e ordinare in tempo!