Febbraio 21, 2024

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La quota di mercato è raddoppiata da gennaio

La quota di mercato è raddoppiata da gennaio

La distribuzione di Android 13 non è così lenta come lo è stata con varie versioni di Android negli ultimi anni. Ciò è dovuto alle ampie quote di mercato di Samsung, che ora stanno rapidamente aggiornando vari dispositivi. Inoltre, i marchi BBK OnePlus, Oppo e Realme hanno iniziato a fornire rapidamente aggiornamenti di Android 13. Allo stesso tempo, Google sta modificando parti di Android per consentire aggiornamenti più rapidi.

Secondo i numeri di Android Studio, la quota di mercato di Android 13 è raddoppiata da gennaio. Google Ora fornisci nuovi dati sulla quota di mercato, che viene aggiornato ogni tre mesi. Secondo gli ultimi numeri di Google, Android 13 detiene ora una quota di mercato del 12% su tutti gli smartphone e tablet Android. Per fare un confronto: a gennaio è apparso per la prima volta nelle statistiche, lì era del 5,2%. Logicamente, le condivisioni delle precedenti versioni di Android sono diminuite di conseguenza. Molti dispositivi Android 12 potrebbero essere stati aggiornati ad Android 13, perché con il 23,5%, Android 11 è molto più alto di Android 12 (L) con il 16,5%.

Distribuzione Android aprile 2023

Non possiamo aspettarci nuovi numeri fino alla fine del trimestre in corso. Nel frattempo, Google sta già offrendo agli sviluppatori (su smartphone Pixel) la prima beta di Android 14.

Trasparenza: questo articolo contiene link di affiliazione. Cliccandoci sopra ti porterà direttamente al provider. Se decidi di effettuare un acquisto lì, riceveremo una piccola commissione. Nulla cambia di prezzo per te. I collegamenti ai partner non hanno alcun impatto sui nostri rapporti.