La peste minaccia il sito patrimonio mondiale dell'UNESCO: un deserto”

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."
  1. kreisbote-de
  2. il mondo

Premere

Porto di Aligudi – Al posto delle strade, l’isola di Sicilia ha scalinate secolari. © IMAGO/Zoonar.com/Dieter Meyer

Alicudi, isola da sogno italiana per i creativi, combatte la peste. Gli amici a quattro zampe distruggono la vegetazione e minacciano il patrimonio culturale dell’UNESCO. Il sindaco lancia l'allarme e ha un piano.

Aligudi – Quando la maggior parte delle persone pensa alla parola peste, pensa innanzitutto a un'infestazione di massa di animali come locuste o zanzare. Tuttavia, nella bellissima isola di Alicudi, al largo della costa settentrionale della Sicilia, è una specie diversa che è diventata un fastidio per i residenti. I mammiferi vivono sull'isola di 5,2 chilometri quadrati Italia faceva comodo e minaccia il patrimonio culturale dell’UNESCO.

Peste sull'isola italiana di Alicudi: gli amici a quattro zampe si sono uniti a 100 residenti

Alisudi non ha rete stradale, né bancomat, né tabaccherie. Dal 1990 circa 100 residenti disponevano solo di elettricità e rete telefonica. I percorsi per tentativi ed errori dei residenti sono asini e le case sull'isola italiana sono collegate tra loro tramite scale secolari.

L'isola della Sicilia è considerata un paradiso per artisti, scrittori e giornalisti che vi si stabiliscono o almeno vivono. Mentre sull'isola c'è solo un hotel e un bar, Aligudi ha una cosa più che sufficiente: le capre selvatiche.

“Branchi terribili”: le capre minacciano le piante nocive dell'isola siciliana e il patrimonio culturale dell'UNESCO

I residenti hanno prima allevato i loro amici a quattro zampe per produrre il proprio formaggio. COME Posta del mattino di Berlino Tuttavia, si dice che alcuni animali siano fuggiti. Da allora vivono liberamente sulle Isole Eolie e si riproducono senza ostacoli. Sono troppo forti per diventare una piaga. Durante la ricerca di cibo, spesso devastano giardini, orti e nativi Pianta. Per i residenti, questo spettacolo a volte è inquietante, riferiscono al giornale: “Le capre selvatiche spesso si spostano in branco. Sono carini, ma spaventano i residenti.” I branchi possono contenere da cinque a 25 animali.

Inoltre, le capre selvatiche rappresentano una minaccia per i muretti a secco dell'isola, che sono costruiti senza cemento, ha affermato il sindaco italiano dell'isola. Posta del mattino di Berlino Lui dice. Il muro comune di Aligudi è riconosciuto patrimonio mondiale dell'UNESCO e circa il 24% dell'isola è a rischio a causa della peste delle capre.

Capre selvatiche su una pietra, il mare sullo sfondo
I residenti descrivono le capre selvatiche della loro isola di Aligudi come “spaventose”. (Immagine di credito) © Ben Allen/dpa

Porre fine alla minaccia delle capre

Per portare via le capre dall'isola, il sindaco ha avuto un'idea insolita: adottare gli animali. Le domande dovranno essere presentate nella regione Sicilia entro il 10 aprile. L’obiettivo è eliminare il parassita prima della stagione estiva.

Alcuni allevatori hanno già mostrato interesse. Se non verranno catturati abbastanza animali, il numero di capre sull’isola aumenterà fino a 800 nei prossimi tre anni. Secondo l'oscura profezia del sindaco, la bella isola sarà “deserta”. (nbe)

Related articles

Turista italiana prima salvata dalle lavoratrici stagionali, poi violentata?

Pagina inizialePanoramastava in piedi: 21 luglio 2024, 22:39Da: Moritz BlitzingerPremeredivisoDue uomini avrebbero prelevato un turista dalla strada a...

Audi riporta le auto elettriche rottamate e taglia i prezzi delle auto elettriche

Home pageun lavorostava in piedi: 21 luglio 2024, 15:14da: Patrick FreewahInsisteDivideTuttavia, il nuovo modello Audi Q4 non è...

Questi sono i vincitori di quest’anno del premio di gioco da tavolo più prestigioso al mondo

I vincitori delle tre categorie Gioco dell'anno sono stati annunciati ufficialmente domenica a Berlino. Ogni estate viene assegnato il...

L’atmosfera terrestre ha dimostrato di essere il miglior scudo protettivo contro le supernove vicine

Home pageLo sappiamostava in piedi: 21 luglio 2024, 19:13da: Giuliano MayerInsisteDivideIn teoria, una supernova potrebbe rappresentare una grave...