La pena detentiva di Mimmo Lucano è stata notevolmente ridotta

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."

DDomenico “Mimmo” Lugano, ex sindaco della città calabrese di Rias, ha visto mercoledì sera in appello a Reggio Calabria una significativa riduzione della sua lunga pena detentiva. A fine settembre 2021 Lugano è stato condannato dal tribunale distrettuale di Loughry a oltre 13 anni di carcere perché, secondo i giudici locali, si era arricchito personalmente utilizzando gli aiuti statali agli immigrati, creando una rete criminale e ottenere in modo fraudolento. Diritto di soggiorno dei rifugiati attraverso matrimoni fittizi.

La corte d’appello ha respinto tutte le accuse mosse dalla procura di Lochree, ad eccezione di abuso d’ufficio, e ha ridotto la pena del 65enne politico locale a un anno e mezzo con sospensione della pena.

Lucano è acclamato a livello internazionale come leader di pensiero e sostenitore dell’integrazione degli immigrati per il suo “modello Riso”. Nel 2010 è arrivato terzo nel sondaggio “World Mayor” come miglior sindaco del mondo, e nel 2017 ha ricevuto il Premio per la Pace della Città di Dresda.

Lugano è stato arrestato nel 2018

Lucano è stato sindaco della città della costa meridionale calabrese dal 2004 al 2018. Durante questo periodo ha messo a disposizione di circa 450 migranti le case abbandonate dei migranti residenti nell’entroterra montuoso di Rías Borgo. Di conseguenza, Lugano e i suoi sostenitori in patria e all’estero sostenevano che il “villaggio che muore” era pieno di nuova vita. I critici hanno messo in dubbio la sostenibilità del piano generale.

Lugano è stato arrestato nell’ottobre 2018 e posto temporaneamente agli arresti domiciliari. Nelle elezioni amministrative del 2019, il tentativo di rimonta politica del Lugano con la lista di centrosinistra “Il Cielo sopra Rias” è fallito; Invece, è stato eletto sindaco un candidato della coalizione di centrodestra guidata dal Partito nazionale di destra, la Lega. Lucano ha sempre negato le accuse a suo carico.

Dopo la sentenza della corte d’appello di Reggio Calabria, Lucano è scoppiato in lacrime di sollievo dopo aver sentito Rias. “È la fine di un sogno, la fine di anni di umiliazioni e umiliazioni”, ha detto il Lugano dopo essere stato liberato dalla pratica.

Related articles

Helldivers 2 offre il più grande aggiornamento dello sparatutto questo agosto: ci sono finalmente nuovi avversari

Helldivers 2 riceverà il suo più grande aggiornamento fino ad agosto. Questo finalmente porta nuovi nemici e...

Ministro degli Esteri israeliano: Abbas abbraccia gli assassini e gli stupratori di Hamas

al di fuori Ministro degli affari esteri di Israele "Abbas abbraccia gli...

Napoli: due morti e 13 feriti dopo il crollo di un balcone a Scampia

Un tragico incidente ha scosso il quartiere di Scampia a Napoli: è crollata la galleria di collegamento, provocando...