Febbraio 4, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La guerra in Ucraina in diretta: detenuti arruolati scappano dal centro del gruppo Wagner

Aggiornato il 01/01/2023 10:11

  • 10:11: I detenuti arruolati fuggono dal Wagner Group Center
  • 9:01: Klitschko ordina alla Germania di rifornire i carri armati Leopard 2

Altre notizie sulla guerra in Ucraina

➤ Prigionieri reclutati scappano dal Wagner Group Center

Sei mercenari armati del gruppo Wagner, reclutati dalle carceri russe, sono fuggiti dal centro di addestramento Wagner nel distretto di Sorokin della regione di Luhansk il 30 dicembre. Lo riferisce l’Istituto per lo studio della guerra (Isw).. Una fonte russa ha avvertito i residenti della regione di Rostov di essere vigili e di “prestare particolare attenzione alle persone in uniforme mimetica”.

Il finanziere del Wagner Group Yevgeny Prigozhin ha cercato di minimizzare la storia, affermando di avere la situazione sotto controllo entro il 31 dicembre, secondo l’Institute for International Studies.

Prigozhin ha affermato che la Guardia nazionale russa (Rosgvardia), la polizia e il servizio di sicurezza Wagner hanno una vasta esperienza nell’arresto di diversi tipi di persone armate. Stavano lavorando per “arrestare molti miscredenti, incluso [russische Bürger] Non hai nemmeno bisogno di sapere nulla ”, a partire dalle prime linee della regione di Luhansk, della regione di Donetsk e del confine russo.

++++

+++

Stato a colpo d’occhio:

Conduce dal 24 febbraio 2022 Russia Dall’aria e sul terreno guerra aggressiva contro Ucraina. Poco prima, il presidente Vladimir Putin aveva Il diritto dell’Ucraina ad esistere come stato indipendente è in discussione e il Le cosiddette Repubbliche popolari di Donetsk e Luhansk nell’Ucraina orientale.

Da allora, l’esercito ucraino ha combattuto gli invasori nel miglior modo possibile. Migliaia di morti sono state segnalate da entrambe le parti, ma il numero esatto di soldati e civili non è stato verificato in modo indipendente. Il fatto è che la situazione umanitaria in Ucraina peggiora ogni giorno.

L’attacco della Russia all’Ucraina: storia in prima linea tutto l’anno »

© dpa infografica GmbH

agenzia per i rifugiati L’UNHCR ha ora registrato più di 16,5 milioni di valichi di frontiera dall’Ucraina (A partire dal 20 dicembre). I rifugiati sono principalmente donne e bambini, poiché agli uomini di età compresa tra i 18 ei 60 anni non è consentito lasciare il Paese. Secondo l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, in questo periodo sono stati registrati più di 8,7 milioni di valichi di frontiera verso l’Ucraina. (A partire dal 20 dicembre).

L’Unione Europea e gli Stati Uniti hanno risposto con sanzioni. Inoltre, forniscono anche armi all’Ucraina Germania Supporta il Paese con spedizioni di armi. Anche armadietti di classe Il ghepardo ha ricevuto l’Ucraina dalla Germania. (Dpa)

+++

Altri reportage sulla guerra in Ucraina dal 30 dicembre

Klitschko chiede alla Germania di fornire carri armati Leopard 2

Sindaco della capitale ucraina KievE il Vitali Klitschkoha chiesto alla Germania di fornire all’Ucraina carri armati Leopard 2. “Dipenderà in modo decisivo dalla Germania per consegnare finalmente carri armati Leopard 2 all’Ucraina”, ha scritto Klitschko in un articolo ospite su “Bild am Sonntag”. Senza questo tipo di carri armati sarà difficile per riconquistare più territori in Ucraina.

Il politico si aspetta anche un nuovo attacco a Kiev. La Russia sta accumulando più forze e fino a 300.000 soldati potrebbero respingere un altro attacco all’Ucraina. Klitschko scrive: “Kyiv era e rimane un obiettivo”.

L’obiettivo dell’esercito russo era quello di rendere l’Ucraina “un Natale oscuro, un capodanno oscuro, un futuro oscuro”, continua Klitschko. “Ma, come sempre, in questa guerra hanno sbagliato i calcoli! Siamo più forti, anche grazie alla Germania: il sistema di difesa missilistico tedesco Iris-T aiuta come nient’altro a garantire che la nostra infrastruttura civile non sia completamente distrutta, ma che siamo riusciti a rinnovalo ancora e ancora”. (Dpa)

+++

Con materiali dell’agenzia di stampa tedesca (DPA), Reuters e Agence France-Presse

Puntatori per gli ultimi giorni da leggere:

Vladimir Putin al Cremlino

Ancora una volta, c’è un cambio al vertice del gruppo di forze russo occidentale. Secondo le informazioni britanniche, il nuovo comandante sarà Yevgeny Nikiforov – sarà il quarto dall’inizio della guerra.

READ  Austria: l'auto del contrabbandiere si ribalta mentre fugge dalla polizia: tre morti! | Notizia