Ottobre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La fossa del leone: capezzoli piatti e calzini splendidi

“La fossa dei Leoni”
Capezzoli piatti e calze fredde

Scritto da Kay Patrick

Questa volta nella tana del leone: copricapezzoli autoadesivi senza reggiseno per tutta la vita, una deliziosa alternativa al gin della comunità dei non udenti e comodi calzini per un divertimento indolore durante le escursioni. In altre parole: qualcosa per tutti (quasi).

Quando si cerca la prossima collaborazione orientata al futuro, un insolito patchwork in particolare è in cima alla lista degli investitori in “Die Höhle der Löwen” (DHdL). Ma non solo il prodotto dovrebbe convincere il nero. Anche il fondatore deve rientrare nel regime del saccheggio. Dagmar Wöhrl, ad esempio, ama sottolineare più e più volte che le persone dietro ogni startup sono “first come first”. Soprattutto quando c’è solo una persona dietro un progetto promettente, i leoni suonano le orecchie. Questa volta, è una forte donna di 22 anni di Bad Vilbel che stupisce tutti gli investitori allo stesso modo.

“La fossa del leone” in TV

“The Lion’s Den” può essere visto su Vox ogni lunedì alle 20:15. mostra anche tu Disponibile su RTL+.

L’esperta di cosmetici Miriam Weilmünster arriva dritta al punto: “Ho sempre voluto essere un’imprenditrice di successo”, afferma il bio fondatore di NIPPLI. Con un tono preparato fino all’ultimo dettaglio sul tema della “copertura del capezzolo”, “un potente fascio di energia con una grande comunicazione” (voce originale Carsten Maschmeyer) emette una grande esclamazione esclamativa alla fine i leoni allungano le mani e si offrono di aiuto. Senza la consueta procedura di “battaglia del modellista”, gli investitori lasciano la decisione finale al fondatore. Judith Williams sospira: “Ti vogliamo tutti bene!” Quindi lo specialista in copricapezzoli punta il dito in direzione di Karsten Machmeyer. Salta allegramente dalla sedia, come se sua moglie avesse appena ricevuto uno degli ambiti premi degli Academy Awards.

“molto rischio, molto capitale”

Nico Rosberg, ex pilota di Formula 1, si diverte con “Hopper”.

(Foto: RTL/Bernd Michael Maurer)

Dalla soluzione di piccoli problemi a un’idea visionaria e rivoluzionaria: gli scaffali di “Nippli” sono appena apparsi e i leoni sono già sulla corsia preferenziale. Con il loro veicolo elettrico di nuova concezione, i tre fondatori di “Hopper” George Sheeren, Turbine Muller Hansen e Philip Hermann vogliono finalmente passare alla loro prossima marcia di avvio. L’auto, che ricorda visivamente un misto di autoscontri e fratelli intelligenti, attira immediatamente l’attenzione di tutti. L’impressionante piacere di guida dello studio si interrompe bruscamente quando si tratta dei dettagli dello stadio. “Prevediamo di lanciare il mercato tra dodici e diciotto mesi”, affermano i fondatori di Augusta. L’umore è cambiato, perché la cosiddetta valutazione dell’azienda di quasi otto milioni di euro, così come il prezzo finale esorbitante dell’auto (“prevediamo a 7.300 euro”) ha colpito il nero sullo stomaco. Alla fine, rimane (per ora) con la visione ambiziosa. “Nel complesso, questo è troppo rischio e troppo capitale”, dice Nico Rosberg.

I fan del kayak Constanze Lenau e Daniel Schult (“CLR Outdoor”) si fanno la prima doccia con un look sbalorditivo. Capitals ha sviluppato uno zaino che può essere convertito in un kayak impermeabile in tre minuti. “Questo è forte, molto potente!” Applausi per Nico Rosberg. Anche Karsten Machmeyer è entusiasta: “Questa è un’impresa creativa come nessun’altra!” Dice il grande uomo d’affari. Ma anche le apparenze qui sono ingannevoli. Nessun kayak è stato ancora venduto (prezzo finale: € 1590). Anche il rating non è privo (due milioni di euro). Per i leoni, questi sono due difetti che mettono fine al futuro.

Saluti nella comunità dei non udenti

Per gli investitori, dovrebbero esserci altre due ragioni per essere felici nella seconda fila della dodicesima stagione di DHdL. Nils Glagau attende con impazienza una futura collaborazione con il primo team fondatore di non udenti nella storia dello spettacolo. Gli chef “Jeanne Gillard” Damien Brough e Dominic Neymar e il traduttore Fabio del Tovo convincono il proprietario di Orthomol con un aspetto impressionante, ma anche con lo “spirito con gin acid”.

Ancora mancano gli amanti della natura Nadim Lidschbauer e Tobias Ross di Hennef. “La nostra invenzione ti taglierà i calzini”, promette il giardiniere Tobias. In effetti, i leoni sono molto colpiti dai calzini che hanno portato con sé, che assicurano che sporco o oggetti estranei non penetrino nelle loro scarpe. Alla fine, il re Regale Ralf Dümmel e Nils Glagau litigano sui servizi dei fondatori dei “calzini”. Dopo un breve giro di suggerimenti, Ralph DeMille ha il vantaggio. “Sei una coppia fantastica!” Il leone esulta. Ancora una volta si sottolinea che: il fondatore oi fondatori dietro il prodotto sono i veri premi principali.

READ  Semino Rossi - Quanto è malato davvero? Tutta la verità sulla pausa a sorpresa