Jerome Boateng: le notizie sulla presunta cancellazione del Bayern Monaco fanno scalpore – Thomas Tuchel smentisce

Date:

Share post:

Benigna Baresi
Benigna Baresi
"Totale drogato di caffè. Ninja della TV. Risolutore di problemi impenitente. Esperto di birra."

Il quotidiano “Bild” ha annunciato venerdì mattina che i dirigenti del campione in carica hanno deciso di non offrire un contratto a Boateng a causa del nuovo processo contro il giocatore 35enne.

Tuttavia, Tuchel ha relegato nel mito tutte le dichiarazioni fatte nella conferenza stampa prima della partita casalinga di domenica della Bundesliga contro il Friburgo (17:30 live).

Il 50enne Primo Ministro ha sottolineato: “Lo decideremo insieme. Non è solo un elemento sportivo. Ci prendiamo il nostro tempo e non ci lasciamo trasportare. Nemmeno attraverso presunte pubblicazioni, la decisione è già stata presa”. preso.” -Vecchio e aggiunto in relazione al processo Boateng:

Ha aggiunto: “Come persona responsabile dello sport, vorrei che le decisioni calcistiche fossero semplicemente decisioni calcistiche, senza pregiudizi e altre cose”.

Tuchel sull’allenamento di prova di Boateng: “Un’emergenza assoluta”

Il campione del mondo 2014 partecipava agli allenamenti di Monaco da domenica e originariamente avrebbe dovuto essere ingaggiato per sostituire la scarsa difesa.

“È un giocatore molto valido per il club. Aveva anche bisogno di allenare la squadra per fare il passo successivo nella sua forma fisica. Era un’assoluta emergenza come difensore centrale quando era al Münster (nel primo turno della Coppa di Germania; maschio. rosso.“Non era rimasto nessun difensore centrale nella squadra”, ha continuato Tuchel.

“Quella era la base. E’ passato un po’ di tempo, siamo più intelligenti di prima e prenderemo una decisione questo pomeriggio”.

Boateng recentemente era senza club

I funzionari del Bayern Monaco hanno ripetutamente sottolineato la presunzione di innocenza riguardo al processo di Boateng, ma ci sono state crescenti critiche al piano di Monaco.

Boateng, che attualmente è senza club dopo due anni all’Olympique Lyonnais, è stato condannato a una multa totale di 1,2 milioni di euro nel novembre 2022 per aver aggredito la sua ex fidanzata.

Dopo che la Corte Suprema bavarese ha recentemente annullato la condanna con l’accusa di lesioni personali e insulti, il processo viene ora riaperto.

Klopp elogia Grafenberg: tutto si muove nella giusta direzione

Related articles

Bill Kaulitz si presenta alla parata del CSD con un nuovo ragazzo

Bill Kaulitz non ha ancora avuto molta fortuna in amore.Foto: Immagini Imago/PanamacelebritàNel documentario Netflix Kaulitz & Kaulitz, i...

Diritto di passaggio per la terapia genica per la malattia di Parkinson AB1005 della Bayer

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense e l'Autorità di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA)...

Olympia 2024: Germania vs USA – Summit dei Giants in diretta TV oggi! | Gli sport

Leggi ancheAnche interessanteannuncioAnche interessanteannuncio