Dicembre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

In vista dei Mondiali in Qatar: l’emiro ringrazia Putin per la collaborazione

Prima dei Mondiali in Qatar
Amir ringrazia Putin per la collaborazione

La Coppa del Mondo FIFA prende il via domenica in Qatar. A livello internazionale, il torneo nel deserto è controverso a causa di numerose violazioni dei diritti umani e scandali. Una telefonata tra lo sceicco Tamim bin Hamad Al Thani e Vladimir Putin rischia di infiammare le critiche.

Poco prima dell’inizio della controversa Coppa del Mondo FIFA in Qatar, il paese ospitante sembra mantenere stretti contatti con la Russia. Venerdì, lo sceicco Tamim bin Hamad Al Thani ha chiamato il presidente russo Vladimir Putin e lo ha ringraziato per la sua “collaborazione nell’organizzazione di questo evento”. Lo ha annunciato il Diwan di Sua Altezza l’Emiro. Putin si è anche congratulato con il Qatar per aver ospitato la Coppa del Mondo. I capi di Stato si erano già incontrati a metà ottobre in occasione della Conferenza sulla cooperazione e le misure di rafforzamento della fiducia in Asia (CICA) ad Astana. Putin e Al Thani si sono incontrati nella capitale del Kazakistan Si è ritirata per un colloquio individuale.

L’agenzia di stampa ufficiale del Qatar ha quindi annunciato che la Russia stava fornendo “grande sostegno” alla nazione del deserto in connessione con la Coppa del Mondo. Pertanto, “il coordinamento continuerà” e per questo ringraziamo la Russia. Ci sarà una fan zone per i russi al torneo.

A causa della guerra contro l’Ucraina, la Russia è stata bandita dalla comunità calcistica internazionale fino a nuovo avviso. La nazione ospitante della Coppa del Mondo 2018 aveva già preso parte alla formazione sulla sicurezza lo scorso anno. Secondo Agence France-Presse, i preparativi sono stati fatti senza l’assistenza russa dopo l’invasione del paese vicino. Ufficialmente, il Qatar critica l’annessione russa delle terre ucraine e non si prevede che i politici russi di alto rango parteciperanno ai Mondiali.

Il segretario di Stato americano Antony Blinken si recherà in Qatar all’inizio della prossima settimana per colloqui diplomatici e per discutere questioni relative ai diritti umani. Inoltre, il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha dichiarato venerdì che Blinken guarderà allo stadio la prima partita della fase a gironi della Coppa del Mondo degli Stati Uniti contro il Galles lunedì.

READ  April ha venduto la sua anima