Il Canale di Ghiaccio di Innsbruck è un’opzione per l’Italia

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."

gioco

Il Ministro dello Sport italiano sta valutando la pista ghiacciata di Innsbruck-Igls come alternativa per le gare di slittino, bob e skeleton alle Olimpiadi di Milano/Cortina del 2026. Il ministro Andrea ha sottolineato che il governo di Roma ha l’obbligo di esplorare tutte le soluzioni. Abodi.

La gara per la realizzazione di una pista da bob a Cortina è stata annullata due volte. L’ultima gara si è tenuta il 31 luglio, ma le principali aziende hanno rifiutato il bando, adducendo vincoli di tempo ed economici.

Cortina deve realizzare una nuova pista di bob

A fine settembre la Camera dei Deputati italiana ha costretto il governo del primo ministro Giorgia Meloni a esplorare soluzioni alternative per la costruzione di una pista di bob a Cortina. Ciò potrebbe significare abbandonare il progetto di costruire una nuova linea ferroviaria a Cortina, che i verdi e gli ambientalisti italiani considerano troppo costoso e inquinante. I Verdi chiedono al governo di prendere in considerazione lo spostamento delle gare di bob a Innsbruck.

ORF

Ciò significa che la variante Igls, una costosa ristrutturazione dell’impianto che dovrebbe comunque iniziare a breve, è tornata in vigore. Qualunque sia il nuovo edificio a Cortina, i lavori di adeguamento costerebbero circa 27 milioni di euro.

Related articles