Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I prezzi del carburante sono in aumento: il diesel costa 11 centesimi in più

Stato: 10/10/2022 14:52

Per gli automobilisti, il rifornimento sarà di nuovo più costoso. Soprattutto, il prezzo del diesel sta salendo di prezzo in una sola settimana. L’ADAC critica i prezzi attuali in quanto troppo alti.

Sono finiti i tempi dei prezzi bassi del carburante per il momento: in una settimana, il prezzo del diesel è aumentato di 11 centesimi al litro. Anche la benzina premium è aumentata in modo significativo, come annunciato oggi dalla Abu Dhabi Airports Company. È anche possibile che l’inversione di tendenza dopo circa un mese di calo dei prezzi sia correlata all’aumento dei prezzi del petrolio nei mercati globali e all’aumento della domanda di diesel e olio combustibile. Tuttavia, Traffic Club considera i prezzi troppo alti.

In particolare, il diesel costava 2.121 euro al litro in media giornalmente a livello nazionale la domenica. Erano 11 centesimi in più rispetto alla settimana prima. Il costo della benzina di lusso E10 è stato in media di 1.933 euro al litro, con un aumento di 5,4 centesimi.

La maggior parte dell’aumento è avvenuta nella seconda metà delle ultime settimane, dopo che l’Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio ha deciso di tagliare la produzione. Di conseguenza, i prezzi del petrolio sono aumentati in modo significativo. Oggi le quotazioni sono tornate giù.

Aumento insolitamente grande

“Due settimane fa ci stavamo muovendo a piccoli passi verso la normalizzazione con la benzina, e ora la situazione è cambiata”, ha affermato Jurgen Albrecht, esperto di mercato dei carburanti presso gli aeroporti di Abu Dhabi. “Dalla decisione dell’OPEC della scorsa settimana, il prezzo del diesel in particolare è aumentato in modo significativo. Ci sono effetti speciali come l’aumento della domanda di olio combustibile e la necessità dell’industria come alternativa al gas, ma ciò non spiega perché il prezzo sia aumentato così tanto tanto.”

READ  Pomodori a 11 euro? Cliente scioccato quando vede il prezzo

La domanda di olio da riscaldamento è attualmente in aumento poiché molti consumatori temono che il carburante diventi più costoso a causa della guerra in Ucraina. Pertanto, riforniscono le scorte prima del solito.

A causa di un aumento particolarmente forte del diesel, il carburante è ora di 18,8 centesimi più costoso dell’E10. Un record se si ignora la fase del taglio temporaneo delle tasse, molto più severo sulla benzina che sul diesel. “Non dobbiamo dimenticare che le tasse sul diesel sono inferiori a 20 centesimi”, afferma Albrecht.