Febbraio 6, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I capi di Credit Suisse Cina e Italia lasciano Credit Suisse

HONG KONG/MILANO, 12 dic – Il Credit Suisse, che è in fase di profonda ristrutturazione, ha perso due country head. Carsten Stoehr, che dirige l’attività nella regione della Grande Cina, sta lasciando la banca, secondo un rapporto interno a disposizione di Reuters. Stoehr si dimetterà giovedì e tornerà ad altre attività, secondo una nota allo staff. Stoehr è tornato al Credit Suisse nel 2016 da Standard Chartered Hong Kong, dove ha ampliato l’attività in Cina.

Anche il boss dell’Italia Andrea Doncelli si è tolto il cappello. Doncelli assumerà la carica di amministratore delegato della banca d’investimento statunitense Jefferies in Italia a gennaio o febbraio, secondo due persone che hanno familiarità con la questione. Jefferies aveva precedentemente assunto diversi importanti banchieri d’investimento dal travagliato Credit Suisse.

La grande banca, che ha registrato pesanti perdite, ha annunciato un cambio di strategia alla fine di ottobre che la vedrà uscire dalla rischiosa banca d’affari e tagliare 9.000 posti di lavoro. Gli esperti vedono la partenza di dipendenti chiave come uno degli ostacoli alla ristrutturazione del gruppo.

I boss di Cina e Italia lasciano il Credit Suisse

Fonte: Reuters

Immagine dell’icona: Copyright [AndreaA.] /depositphotos.com

Quelli attuali possono essere trovati qui Trasmissione in diretta– Conseguenze. E fuori Web3, NFT e Metaverso.

READ  L'Italia sconvolge il campione del mondo, ma poi va a nuotare - Nazionali