Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I buoni regalo elettronici sono sull’orlo dell’estinzione? Il commercio avverte

“Ciò cambierà se la regola di esclusione viene rimossa”, ha aggiunto Natelberg. “Ciò renderebbe i voucher di moneta elettronica e le carte prepagate molto poco attraenti e la vendita sarebbe associata a una burocrazia non necessaria. Una misura del genere sarebbe completamente sproporzionata e impraticabile, soprattutto se questi prodotti venissero abbandonati”.

Cos’è la moneta elettronica e cos’è la moneta?

L’essenza della questione: cos’è la moneta elettronica e cosa difficilmente è chiaro alla maggior parte delle persone. Ad esempio, ci sono buoni Aldi utilizzabili presso le filiali Aldi Nord e Aldi Süd. Secondo Natelberg, questo denaro era denaro elettronico perché le due società di sconti erano società diverse.

La situazione è simile alle carte carburante Aral: poiché le stazioni di servizio sono gestite da singoli affiliati, il voucher è una moneta elettronica che rientra nella norma. Diversa sarà la situazione con i coupon tradizionali: quelli emessi su carta o sotto forma di carte di pagamento che possono essere riscattate in un solo negozio.

Stefan Ginth, presidente dell’HDE: I coupon sono un’importante fonte di reddito per i rivenditori. (Fonte: Immagini-Foto-Foto)

La Commissione europea vuole rendere più difficili il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo. I criminali che pagano i buoni con denaro ottenuto illegalmente e poi li rivendono dovrebbero essere in grado di rintracciarli con un documento d’identità, almeno se scambiano una grande quantità di denaro avanti e indietro in questo modo.

I coupon sono tra i regali più popolari

Per Johnny Nettleberg, questo è difficile da capire. “Si tratta di pagamenti a basso rischio in piccoli importi”, afferma. “L’identificazione complica solo inutilmente l’uso quotidiano di voucher basati su moneta elettronica e carte prepagate per le persone senza fornire alcun reale valore aggiunto in AML/CFT”.

Non ci sono statistiche esatte, ma una cosa è chiara: in Germania vengono scambiati milioni di buoni ogni anno, inclusi sempre più buoni di moneta elettronica interessati. Quindi sono importanti anche per la vendita al dettaglio.

“I coupon sono stati il ​​regalo di Natale più popolare in Germania per molti anni”, afferma Stefan Genth, direttore generale di HDE Online. Secondo Genth, ogni anno finiscono sotto l’albero di Natale coupon per un valore di circa tre miliardi di euro, compresi i coupon basati sulla moneta elettronica. “Non vi è alcun motivo oggettivo per limitare questo tipo di attività di grande successo ora in nome dell’antiriciclaggio”.

READ  Deutliche Kursverluste : Wo kann der DAX jetzt Halt finden?