Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Hertha Berlino: oggi è il campione della Coppa del Mondo – L’Hertha non voleva l’argentino urlante Emiliano Martinez | gli sport

Lionel Messi (35) e il portiere dei sogni Emiliano Martinez (30) hanno portato l’Argentina al titolo mondiale. Ora viene fuori: il fuoriclasse argentino è quasi finito all’Hertha Berlino…

Lo ha rivelato l’ex portiere della nazionale Jens Lehmann (53), che è stato nel consiglio dell’investitore dell’Hertha Lars Windhorst (46) da luglio 2020 a maggio 2021.

BILD STORE: La maglia ufficiale a 3 stelle dell’Argentina campione del mondo – ORDINA ORA

Lehmann su Sky: “Conosco molto bene Emiliano Martinez. Da giovane era all’Arsenal e ci allenavamo insieme. Quando sono diventato vice allenatore lì, era il secondo in fila. A un certo punto mi ha chiamato perché voleva trasferirsi a un nuovo club. A quel tempo, ero un membro della commissione dell’Hertha e ho suggerito loro: ‘Dai un’occhiata, è buono e puoi averlo per pochi soldi.’ Non l’hanno fatto “.

È vero? BILD racconta tutta la storia.

Follia della Coppa del Mondo nuda! I tifosi dell’Argentina stanno abbassando le coperte

L’ex allenatore dei portieri dell’Hertha Zulte Petri (56) ha confermato: “Nella primavera del 2020 cercavamo un concorrente forte per il portiere Ron Garsten (38, ora svincolato, ndr). All’epoca avevamo una rosa di 15 portieri. Il nome Martinez mi è rimasto in mente all’epoca, anche. Ed è un portiere molto interessante. Ma alla fine avevamo un altro favorito”.

Si chiamava Gregor Koppel (25/allora con il promosso Stoccarda ora Dortmund), con l’ex allenatore dell’Hertha Michael Pretz (55) sul punto di firmare. Cancellati dalla lista candidati come Martinez e il connazionale Geronimo Rulli (30/ora Villarreal), Mike Minnan (27/ora Milan) e Marc Flecken (29/oggi Friburgo).

READ  Michael Schumacher festeggia oggi il suo compleanno: così si congratula con i bambini

Brutta sorpresa: Copil è saltato dopo un’ultima conversazione con l’allora allenatore dell’Hertha Bruno Labbadia (56) perché non voleva promettergli il primo posto.

Alla fine, l’Hertha ha catturato Alexander Schulu (30) dal Friburgo (ora in prestito allo Schalke 04) per un compenso di 5 milioni di euro ed è quasi caduto. Martinez si unisce all’Aston Villa per 17,4 milioni – e diventa campione del mondo…