Agosto 17, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Grandi guadagni di prezzo: i mercati azionari statunitensi sono in buona forma


Rapporto di mercato

Stato: 07/07/2022 22:05

Gli indici azionari statunitensi hanno registrato oggi aumenti di prezzo significativi. I titoli tecnologici sono stati particolarmente forti. Meno preoccupazioni per l’aumento dei tassi di interesse hanno creato uno stato d’animo di acquisto tra gli investitori.

L’indice Dow Jones è salito dell’1,1% a 31.384 punti. Al Nasdaq Technology Exchange, l’indice composito ha chiuso a 11.621 punti, in rialzo del 2,3%.

C’è stato supporto dai dati valutati positivamente sulla politica monetaria statunitense. Inoltre, le speranze di uno scatto di crescita nel partner commerciale Cina e l’incoraggiamento commerciale da parte di Samsung Electronics Group hanno illuminato l’atmosfera.

Ieri la Federal Reserve statunitense ha segnalato un altro aumento del tasso di mezzo punto percentuale o tre quarti di punto percentuale a fine luglio. Questo è un sollievo per gli investitori, ha affermato, poiché alcuni funzionari della Federal Reserve hanno discusso in precedenza di un aumento di un punto percentuale completo. Il mercato ha affermato che in caso di dati sull’inflazione più bassi la prossima settimana, è probabile che il tasso principale aumenterà solo di 0,5 punti percentuali.

La Cina sta rilanciando l’economia

Tra l’altro, le speranze di uno slancio di crescita nell’importante partner commerciale Cina hanno portato sostegno. Secondo un rapporto di Bloomberg News, il governo cinese vuole consentire alle autorità locali di emettere ulteriori 220 miliardi di dollari in obbligazioni per finanziare progetti infrastrutturali.

Euro anche verso la parità

Sul mercato dei cambi, l’euro si è nuovamente indebolito dopo una breve ripresa ed è sceso a 1,0144 dollari, il livello più basso degli ultimi due decenni. Un motivo importante per la debolezza di fondo della valuta comune è la guerra esitante della Banca centrale europea contro l’inflazione elevata.

La sterlina britannica è leggermente rimbalzata

Inoltre, gli investitori guardano a Londra, dove il primo ministro Boris Johnson è morto in seguito a una serie di scandali ha annunciato le sue dimissioni lei ha. “La costante sta finalmente cedendo il passo alla forza pressante delle dimissioni ministeriali”, ha affermato Neil Wilson, analista capo di Markets.com di brokeraggio online. La sterlina britannica è leggermente aumentata rispetto a molte delle altre principali valute.

I prezzi del gas naturale in Europa continuano a salire

Anche il gas naturale in Europa sta diventando più costoso oggi. Al punto di scambio del gas olandese TTF, un megawattora costa tra 180 e 190 euro per i prossimi sei mesi. Sono stati ben 15€ in più rispetto a ieri e circa il doppio rispetto a un mese fa.

Vonovia vuole usare meno gas

Il più grande gruppo immobiliare in Germania Vonovia vuole risparmiare gas E di notte riduce la potenza di riscaldamento in molti dei suoi appartamenti. L’azienda vuole limitare la produzione di riscaldamento a 17°C tra le 23:00 e le 6:00. Durante il giorno e nelle ore serali, gli inquilini possono continuare a riscaldare come di consueto.

Guadagno di cambio a Francoforte

Simile all’America, c’era anche un buon umore nel mercato azionario tedesco. Il DAX ha chiuso a 12.843 punti, un guadagno di circa il 2%. Ciò significa che gli investitori possono guardare indietro a una giornata di negoziazione forte, perché il principale indice tedesco è già salito dell’1,6% a 12.595 punti ieri.

READ  Da settembre: azioni Volkswagen: il CEO di Volkswagen Diess si dimette dal consiglio di amministrazione | newsletter

Forte richiesta di azioni automobilistiche

Nel DAX, il settore automobilistico ha guidato la tendenza al rialzo. I primi quattro erano titoli del settore. È probabile che i guadagni di prezzo siano una reazione alle perdite significative delle ultime settimane.

La Volkswagen sta costruendo una fabbrica di batterie

Volkswagen guida con Posa della prima pietra per la sua prima fabbrica di batterie a Salzgitter Passaggio alle auto elettriche. “In futuro prenderemo in mano tutte le aree rilevanti, assicurandoci così un vantaggio competitivo strategico nella corsa per raggiungere il vertice della mobilità elettrica”, ha spiegato Thomas Schmol, Presidente di Volkswagen Technology, alla presenza del Cancelliere federale Olaf Scholz e colleghi in Bassa Sassonia. Il primo ministro Stefan Weil.

L’imprenditore logistico è il maggiore azionista di Lufthansa

L’uomo d’affari della logistica e miliardario Klaus-Michael Kühne ora dopo aver aumentato la sua partecipazione Il maggiore azionista di Lufthansa. La sua compagnia Kühne Aviation (KA) ora possiede il 15,01% della compagnia aerea. Così Cohn ha sostituito l’Economic Stability Fund (WSF) della Repubblica federale di Germania come maggiore azionista.

Il titolo Uniper ha registrato una forte ripresa

La possibilità di una partecipazione federale superiore a quanto si pensasse diede slancio all’Uniper. Le azioni del fornitore, in difficoltà a causa della crisi del gas, sono aumentate notevolmente. Secondo il rapporto Handelsblatt, il governo sta valutando una quota del 30%, non solo del 25%.