Gli esperti hanno scoperto cose incredibili sul Lago Maggiore

Date:

Share post:

Piero Esposito
Piero Esposito
"Appassionato di alcol. Ninja di Twitter. Amante della TV. Cade molto. Fanatico del caffè hipster."
  1. Pagina iniziale
  2. il mondo

Premere

I ricercatori hanno fatto una scoperta straordinaria sul fondo del Lago Maggiore. ©IMAGO/Puricelli

Trovare un ago in un pagliaio non è sempre possibile: recentemente i subacquei svizzeri hanno fatto una scoperta sorprendente.

Brisaggo TI — I cacciatori di relitti sul Lago Maggiore in Svizzera hanno fatto per caso un'incredibile scoperta all'inizio di marzo. Durante la ricerca di un'altra nave nella stessa zona, una squadra svizzera della «Natique Discovery» ha scoperto una nave passeggeri affondata quasi cento anni fa a una profondità di 270 metri. Il team ha raggiunto questo obiettivo utilizzando la tecnologia sonar ad alta risoluzione. Lo ha annunciato l'organizzazione sul proprio sito Sito web.

Il Lago Maggiore è profondo 372 metri nel suo punto più profondo ed ha una superficie di 212,5 chilometri quadrati. Secondo Georg Mathieu, il fondatore di “Nadig Discovery”, una simile scoperta è una grande sorpresa. Normalmente tali scoperte non vengono effettuate a una tale profondità, ha spiegato l'esperto all'agenzia di stampa Keystone-SDA.

Un ritrovamento incredibile sul Lago Maggiore: una vecchia nave passeggeri naufragata in buone condizioni

Poiché il relitto della “Mercedes” si trovava a circa 1 km dal luogo dell'incidente, il team “Nautical Discovery” non si aspettava un ritrovamento sul luogo dell'immersione. I subacquei presumono quindi che la nave passeggeri sia andata alla deriva sotto la superficie per qualche tempo prima di affondare. Sebbene la nave sia affondata quasi cento anni fa, Mathieu afferma che il relitto è in ottime condizioni. Tuttavia, poiché l'albero ha perso la sua forza, è improbabile che i resti vengano recuperati, ha continuato l'esperto.

Per giungere a questa conclusione, il relitto della “Mercedes” è stato esaminato ad una profondità di 270 metri con il sottomarino svizzero P-63. Anche questo rende la scoperta speciale: “Non credo che nessuno sia affondato così in profondità nel Lago Maggiore con un sottomarino”, ha detto Mathew in un'intervista a una stazione televisiva svizzera. SRF.

La ricerca di vecchi relitti non sempre finisce positivamente: Nel giugno 2023, i passeggeri a bordo del sottomarino “Titan” si schiantano sulla strada per lo schianto del “Titanic”..

Un relitto centenario: la nave passeggeri “Mercedes” si schiantò nel 1928

Il ritrovamento fu la nave passeggeri “Mercedes”, precipitata l'8 luglio 1928. La causa dell'incidente è stata la collisione di una nave passeggeri italiana poco prima di Brisago. Il sito Nautic Discovery afferma che nell'incidente morì l'allora 22enne ingegnere Ferdinando Vigini. Da allora la nave è scomparsa. L'operazione di salvataggio è fallita.

“Nautical Discovery” è dedicato alla ricerca di navi da scoprire sia a livello nazionale che all'estero. I sommozzatori stanno attualmente cercando il relitto della Torpediniera T19. Ma le ricerche sono spesso lunghe: un obiettivo promettente spesso si rivela essere roccia, legno o rovine di edifici inutilizzabili.

L'anno scorso Una barca da vacanza si schianta sul Lago Maggiore. (succo)

Related articles

Napoli: due morti e 13 feriti dopo il crollo di un balcone a Scampia

Un tragico incidente ha scosso il quartiere di Scampia a Napoli: è crollata la galleria di collegamento, provocando...

Shiloh Jolie, la figlia di Angelina Jolie, vuole eliminare il nome di suo padre Brad Pitt

Cosa accadrà dopo: Shiloh Jolie-Pitt vuole abbandonare il cognome di suo padre Brad Pitt e il mondo intero...

Rughe con l’avanzare dell’età e come accelerano il processo

Prima o poi a tutti verranno le rughe. Molti cercano di combatterlo con uno stile di vita...