Luglio 4, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Finn ha fatto esplodere la S di Tesla per rabbia per una bolletta della batteria di € 20.000

Akkuausfall
Finn ha fatto esplodere la S di Tesla per rabbia per una bolletta della batteria di € 20.000

Sension con 30 kg di dinamite

© YouTube

Se la batteria non funziona più, diventa molto costosa. Il finlandese Thomas Katainen ha preferito far saltare in aria la sua vecchia Tesla piuttosto che pagare 20.000 euro per le riparazioni.

La sostituzione delle batterie di una Tesla S di Tuomas Katainen dovrebbe costare 20.000 euro. Il finlandese ne fu così irritato che ricorse al gruppo “Pommijätkät” – esplosivi. Insieme, hanno consegnato circa 30 chilogrammi di dinamite a un’auto Tesla e l’hanno fatta esplodere davanti alla telecamera. A bordo anche: un personaggio del fondatore di Tesla, Elon Musk.

L’impresa è stupida, ma non unica: alcuni anni fa, un frustrato russo sollevò in aria il suo SUV Mercedes in elicottero e si schiantò al suolo.

Caro

Oltre al video interessante, l’azione ha uno sfondo serio. Le auto Tesla raggiungono gradualmente l’età in cui parti del sistema di batterie si guastano. Di norma, l’auto smette di funzionare in caso di tali malfunzionamenti. Le officine Tesla offrono un’alternativa completa al sistema, a prezzi esorbitanti. Il sito web di Electrek riporta che un proprietario di Tesla negli Stati Uniti deve pagare $ 22.500 per cambiare la batteria in un centro di assistenza Tesla. In un’officina indipendente, la parte difettosa è stata sostituita per soli $ 5.000.

Nel video, Thomas Katainen spiega il suo problema con l’auto usata dal 2013: “Quando ho comprato una Tesla, i primi 1500 km sono stati belli, fino ad allora era un’auto eccellente. E quando è apparso il codice di errore, ho chiesto di avere il mio camion rimorchiato in officina, l’auto era nell’officina del concessionario Tesla Per un mese ho finalmente ricevuto una chiamata che diceva che non c’era niente che potessero fare per la mia auto se non sostituire l’intera cella della batteria e aggiungerei il costo ad almeno € 20.000 e avresti dovuto ottenere il permesso da Tesla per farlo. Così ho detto loro che avrei fatto saltare in aria l’intera macchina perché non sembrava esserci alcuna garanzia o qualcosa del genere. “

In effetti, Tesla offre una garanzia completa della batteria, ma solo se la capacità scende al di sotto del 70 percento in un massimo di otto anni o 150.000 miglia o 240.000 chilometri. Dopodiché, di solito diventa costoso perché le officine certificate cambiano solo il sistema. Data l’età dei veicoli, questo significa una perdita economica completa. Lo stesso dilemma si può incontrare con un motore a combustione a grandezza naturale: se il motore si guasta, l’installazione di un nuovo otto cilindri di solito non è più fattibile. Qui puoi passare a macchine alternative più economiche, cosa che non è possibile con le batterie.

READ  Potenziale di successo: azioni Bayer forti: Bayer vede un alto potenziale di vendita per il farmaco antitumorale Nubeqa | newsletter