Dicembre 7, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo la provocazione sulla maglietta: Frank Rosen ha interrotto la sua missione in Assia

Aggiornato il 13/10/2022 alle 22:20

  • Aprire il rubinetto, chiudere il rubinetto dei “Rosins’ Restaurants” (Kabel Eins): questa era la triste vita quotidiana al “Gasthof Schütz” di Langgöns, nell’Assia, 36 anni fa.
  • Un salvataggio che ha spinto Frank Rosen al limite.
  • L’illustre chef si morde i denti al proprietario, Hartmut.

Ulteriori notizie sui programmi TV possono essere trovate qui

Ragnatele sul soffitto, polvere e buchi nella tappezzeria, peli di cane sul tappeto e il giallo malsano del fumo di sigaretta sul muro: il “Gasthof Schütz” di Langgöns, a pochi chilometri da Giessen, ha visto giorni migliori.

L’azienda è nelle mani della famiglia da più di 200 anni. Purtroppo l’attuale proprietario Hartmutt, rinchiudendosi dietro il bancone nella piccola stanza degli ospiti, viene subito sopraffatto da compiti semplici. Apri il rubinetto, chiudi il rubinetto: ecco come vede la sua funzione. Questo è il nocciolo del problema. Il salvataggio deve passare attraverso la moglie di Hartmut, Verena. Per quanto il piano stesso Frank Rosen In missione per prevenire i disastri nell’Assia centrale.

“Ristoranti di Rosins” (Kabel Eins): un paio di ristoranti con la parola “latino alla fine”

Si sospetta già che una missione paranormale lo aspetti nell’episodio “Rosence’s Restaurants” (Kapil Ein), che andrà in onda giovedì. Flo, un simpatico austriaco, che aveva già fatto piccoli e grandi miracoli come restauratore, all’inizio rimase completamente sbalordito. c’è molto da fare.

Solo pochi ospiti vengono all’Hartmutt and Verena Pub and Restaurant, dove ti aspetti una ricca cucina casalinga come la salsiccia o lo Strammen Max. Vengono offerti pizza e hamburger. Anche il registratore di cassa sbadiglia. Nei giorni difficili, le vendite sono basse a doppia cifra e nei giorni molto negativi sono ancora più basse.

READ  Processo Amber Heard e Johnny Depp: il pubblico ha già giudicato

“A lungo andare non funzionerà”, geme Verena, anche perché sta sopportando l’intero fardello. “ho finito.” Spesso sta nella piccola cucina per ore, occupandosi della pianificazione, degli acquisti e delle finanze. Al mattino, lavora come segretaria per assicurarsi che i due sopravvivano.

La divisione del lavoro non funziona affatto

È particolarmente contenta che Frank Rosen voglia aiutare (“È caduta da un’intera catena montuosa”). D’altronde il ristoratore stellato sa che Verena in realtà è parte della soluzione, non del problema. Tuttavia, Verena – a modo suo – contribuisce al fatto che davvero pochi cambiamenti. È chiaramente molto indulgente con il suo carattere. È solo un maestro in una specialità: slacking!

“Sono il capo qui in sala da pranzo”, dice l’uomo barbuto con orgoglio. Quello che succede in cucina non è una sua prerogativa. Lui dice! Ovviamente non può restare così. “Sei una squadra disastrosa”, lo rimprovera Rosen. La divisione del lavoro non funziona affatto – e il peso ineguale fa ammalare Verena.

“Hartmut è una persona davvero unica.”

Così Rosin parte con il solito meccanismo a catena: il suo esperto di attrezzature si occupa di un’attenta revisione della camera degli ospiti. Le persone che fanno il test entrano – e all’inizio sembrano molto frustrate. Devi aspettare per sempre per il tuo cibo. Quindi è solo pizza-pasta-patatine monotone. Allora: lezioni di cucina!

La coppia di telefoni Hartmut (al centro) e Verena hanno chiesto aiuto a Frank Rosen. Ma lo chef stellato sta affrontando molte esitazioni.

© Cavo Uno

Con Verena andiamo prima in uno studio di cucina in affitto, lontano dal caos di Hartmutt. Il programma prevede piatti sostanziosi e originali per il nuovo menu, come le bistecche. Delizioso, soprattutto quando gli ingredienti sono freschi.

E tornando al “Gasthof Schütz”, anche il marito deve essere formato – come aiutante in cucina. “Hartmut è una persona davvero unica”, afferma Frank Rosen. “Ora deve mostrarmi che può davvero cambiare”. È stupido che un ex birraio sia così goffo. O apposta. O perché non poteva farlo meglio. Le stagioni passano mentre Hartmut sbuccia le patate.

“Non hai assolutamente talento”

Più e più volte ti dà sui nervi con domande imbarazzanti: “Quale coltello consiglieresti?” Frank Rosen non poté fare a meno di scuotere la testa. Sembra trovare sempre più difficile non farsi prendere dal panico.

“Vieni, muoviti”, lo rimprovera Hartmut. E poi, qualche giorno dopo, mentre il bagnino del ristorante ne aggiusta un paio e prepara un nuovo menu per la sala da pranzo ben rinnovata, c’è già uno scoppio di rabbia. In due versioni: Once in a Strong Variant of Ruhrpott di Frank Rosin. E poi ha schiacciato silenziosamente Hartmut.

Tiene il pugno in tasca. Ma resta il fatto: paga. E non è molto utile per i suoi affari. “Non hai assolutamente talento in quello che fai qui”, ha detto Rosin.

Scegliere la maglia che Hartmut ha scelto per il suo ultimo giorno di lavoro al fianco di Frank Rosen è una profezia di fallimento della missione. Si legge sul petto: “Prima di chiedere: No”. Una dichiarazione di sfida – un rifiuto completo. “Ho la sensazione che qualcuno stia frenando in modi estremi”, dice Rosen. Poco dopo ha terminato il suo incarico per frustrazione.

Leggi anche:

Frank Rosen tremante in mezzo al caos “perfetto”: “Non l’ho mai visto prima!”

“Non mi fido di voi!” Grosso problema con la missione personale di Frank Rosen

“I ristoranti di Rosen”: a Dortmund, Frank Rosen “non sopporta più il suo lavoro”

La stampa sulla maglia termina con Frank Rosen

Verena cita un’ultima volta: “Tuo marito non si interessa del tuo lavoro da 30 anni”. “Per me questa è completa ignoranza.” Poi anche lei si trasforma in pietra – e si mette accanto al marito, che ha già perso il lavoro.

“La maglietta che indossa Hartmut è ovviamente un calcio nel culo”, ha potuto solo riassumere Rosen. Si allontana dal “Gasthof Schütz” – con il cuore triste. Ma sei assolutamente convinto che nulla ti aiuterà se non vuoi ascoltarlo.

Si può solo sperare che Verena ripensi a questa sconvolgente lezione. Quando finalmente trovi il tempo per farlo.
© 1 & 1 Posta e media / teleschau