Dicembre 10, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo che la Federal Network Agency ha bandito due offerte tariffarie: così interagiscono Telekom e Vodafone

Sconfitta per Telekom e Vodafone: le opzioni tariffarie “StreamOn” e “Vodafone Pass” devono essere annullate. Lo ha stabilito la Federal Network Agency. Qui riassumiamo come i provider ora vogliono interagire.

La Federal Network Agency ha vietato a Deutsche Telekom e Vodafone di commercializzare le opzioni tariffarie “Telekom StreamOn” e “Vodafone Pass”. Da luglio potrebbero non essere venduti, ha annunciato giovedì l’autorità di vigilanza. I contratti esistenti dovrebbero essere completati entro la fine di marzo 2023 al più tardi.

Secondo l’autorità, le cosiddette tariffe a tasso zero o le opzioni a tariffa zero violano la neutralità della rete. Perché con loro, alcuni servizi e app, come lo streaming di video o musica, non vengono conteggiati nel volume di dati mensile.

Decisione contro Telekom e Vodafone: BNetzA prevede miglioramenti per i consumatori

La Federal Network Agency blocca alcune tariffe di telefonia mobile di Vodafone e Deutsche Telekom.
La Federal Network Agency blocca alcune tariffe di telefonia mobile di Vodafone e Deutsche Telekom.

Foto: chip

Il capo della Federal Network Agency, Klaus Muller, ha affermato di ritenere che il divieto di queste offerte avrà un impatto positivo sul mercato mobile tedesco. “Ci aspettiamo che i fornitori offrano ora tariffe per un volume di dati più elevato o tariffe mobili a tariffa fissa più economiche. I consumatori ne trarranno vantaggio”. Mentre le tariffe fisse sono da tempo diffuse nella rete fissa, non è così nella telefonia mobile.

L’Agenzia Federale di Rete ha rilevato che la Corte di Giustizia Europea aveva già deciso il 2 settembre 2021 che la tariffa zero-rating era incompatibile con il principio della parità di trattamento del traffico dati.

Così Vodafone e Telekom reagiscono al divieto

Nel frattempo, i due provider coinvolti hanno commentato il divieto della Federal Network Agency. Telekom ha annunciato che StreamOn sarà interrotto: “Sfortunatamente, la Federal Network Agency ha in gran parte bandito le offerte a rating zero in Germania. […] A causa dei nuovi requisiti, l’azienda non sarà più in grado di fornire StreamOn. “Tuttavia, l’obiettivo è continuare a fornire una buona esperienza agli utenti con un elevato consumo di dati. Attualmente sono in preparazione le misure appropriate.

Vodafone ha prenotato un po’ di più. Si vuole controllare prima la decisione dell’Agenzia Federale di Rete. “Stiamo attualmente analizzando la richiesta di BNetzA in merito alla sospensione dei permessi di Vodafone e poi forniremo informazioni su ulteriori passaggi. Per ora, tutto rimane lo stesso per i nostri clienti”.

Altri lettori sono interessati anche a:

READ  Presunta perdita di conversazione: Bill Gates potrebbe continuare a ridurre i post di Tesla - Elon Musk prende in giro Gates su Twitter | newsletter