Settembre 27, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Debole carico di dati economici: il DAX impiega del tempo per aumentare


Rapporto di mercato

Stato: 17/08/2022 12:40

La ripresa del mercato azionario tedesco è leggermente rallentata a metà settimana. Nonostante i buoni obiettivi, il DAX è chiaramente scivolato in rosso. Le preoccupazioni per l’economia e l’inflazione pesano sui prezzi a mezzogiorno.

Il segno di 14.000 punti era solo di circa mezzo punto percentuale all’inizio delle contrattazioni al mattino. Nel frattempo, il mercato è chiaramente diventato negativo, con l’indice principale che registra attualmente perdite dello 0,8% a 13.810 punti.

Attesi dati USA

Dopo i guadagni di Wall Street di ieri sera, sembra che l’apertura di New York sia iniziata bene, come suggeriscono attualmente i futures statunitensi. Le vendite al dettaglio negli Stati Uniti per luglio sono previste nel pomeriggio. In serata dovrebbe essere pubblicato il verbale dell’ultima riunione della Federal Reserve statunitense.

Troppo orgasmo?

Analisti come Christian Henke di IG Markets avvertono di un’eccessiva euforia alla luce del recente rally estivo delle borse. Secondo l’esperto, sembra che l’umore tra gli investitori sia molto migliore della realtà. Anche se il peggio in termini di inflazione finisce negli Stati Uniti, non è così in Europa.

Tasso di inflazione nel Regno Unito al 10%.

Lo confermano i dati attuali della Gran Bretagna. L’inflazione, già alta, ha subito un’accelerazione. A luglio, i prezzi al consumo sono aumentati del 10,1 per cento rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, secondo l’Ufficio nazionale di statistica. Questo è il tasso più alto dall’inizio dei record nel 1997. Secondo un calcolo retrospettivo dell’Office for National Statistics, l’inflazione potrebbe essere stata più alta dell’ultima volta nel 1982. In media, gli analisti si aspettavano solo un aumento dal 9,4 al 9,8%.

L’economia dell’euro si indebolisce

Inoltre, si stanno diffondendo nuovi problemi di crescita. La crescita economica nell’eurozona ha accelerato meno del previsto in primavera. Nel secondo trimestre, il prodotto interno lordo dei 19 paesi dell’eurozona è cresciuto dello 0,6 per cento rispetto al trimestre precedente, secondo una seconda stima dell’ufficio statistico Eurostat. Nella prima stima è stata individuata una crescita dello 0,7 per cento. La crescita è stata dello 0,5 per cento nel primo trimestre. Rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente, l’area dell’euro è cresciuta del 3,9 per cento. Il quattro percento è stato inizialmente identificato qui.

L’euro scivola verso la parità

Sulla moneta unica europea pesano l’inflazione ei dati economici. L’euro viene scambiato a $ 1,0170 a mezzogiorno, in calo di circa mezzo centesimo rispetto alla valuta statunitense. Il prezzo del petrolio si sta stabilizzando dopo il calo di ieri. Il prezzo di un barile di Brent North Sea è di $ 92,80. La prospettiva del ritorno del petrolio iraniano sul mercato mondiale ha recentemente portato a un calo dei prezzi sul mercato petrolifero.

Adidas e puma richiesti

Al DAX, le azioni Puma e Adidas sono richieste e ciascuna è in aumento di circa il 2%. La sera prima, i giornali Nike rivali avevano già mostrato la squadra amichevole negli Stati Uniti con un aumento dell’1,5%. I buoni numeri hanno fornito fiducia ai giganti della vendita al dettaglio Walmart e Home Depot’s. Anche il mercato consumer americano è di particolare interesse per Puma e Adidas.

READ  Da Adidas a McDonald's: ecco come il ritiro delle società occidentali ha colpito duramente i russi

Uniper spera di migliorare

E la quota del più grande importatore di gas in Germania è scesa fino al dieci percento. Nel primo semestre dell’anno la società Uniper Una perdita di oltre dodici miliardi di euro lei lo ha fatto. Di tale importo, 6,5 miliardi di euro sono relativi all’interruzione delle forniture di gas dalla Russia. Inoltre, è incluso il consumo totale già noto di 2,7 miliardi di euro, incluso il gasdotto del Mar Baltico Nord Stream 2. “Le perdite saranno significativamente inferiori rispetto al quarto trimestre”, ha affermato oggi il Chief Financial Officer Tina Tomilla in una teleconferenza con gli analisti . Uniper vede il 2022 e il 2023 come anni di transizione.

Servizi di consegna sotto pressione sui prezzi

Le azioni dei servizi di consegna quotati sono diminuite oggi. Delivery Hero è sceso del due percento e mezzo in MDAX dopo il grande aumento del giorno precedente. Il rapporto critico di Handelsblatt sui servizi di consegna alleggerisce l’atmosfera. Anche altri rappresentanti del settore, come i rappresentanti di Hellofresh per le ricette e i rappresentanti del negozio di moda Zalando, sono inferiori del 2%.

General Motors con una massiccia campagna di richiamo

La più grande casa automobilistica statunitense General Motors (GM) deve riparare diversi SUV a causa di possibili difetti delle cinture di sicurezza. Secondo il Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti, sono state interessate 484.155 grandi Cadillac Escalades, Chevrolet Suburban, SUV Tahoe City e GMC Yukon costruiti nel 2021 e nel 2022. Le auto potrebbero avere cinture di sicurezza della terza fila difettose, che potrebbero richiedere la sostituzione di componenti , ha detto GM all’Ispettorato per la sicurezza stradale.

READ  Nuove regole per i clienti che fanno la spesa al supermercato

Le azioni di Cineworld in calo

Il secondo operatore cinematografico più grande del mondo, Cineworld, soffre di una carenza di film di successo. La società ha affermato che la mancanza di film di successo ha influito sulle entrate. È probabile che questa situazione complichi gli sforzi per ridurre l’onere del debito della società britannica, che alla fine del 2012 ammontava a circa 9 miliardi di dollari. La partecipazione quotata a Londra è crollata di circa il 40%. Cineworld arriva in dieci paesi – inclusi Stati Uniti, Gran Bretagna e Germania – in oltre 9.000 schermi.