Dicembre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come vengono pressati i piccoli fornitori tedeschi

QuintoNon diventa più simbolico. Il produttore di stelle Mercedes sta chiudendo. 154 dipendenti, tra gli altri, producono anche griglie del radiatore BMW Prodotto per strada, si dice che più della metà fossero lavoratori non qualificati. Questo era per il fornitore BIA Forst, una sussidiaria di BIA a Solingen.

La notizia non ha catturato grandi titoli questo autunno. Alcune piccole imprese non hanno successo, è così in un’economia di mercato. Questi fallimenti si verificano ben al di sotto della soglia della percezione pubblica. Ma qui sta il pericolo. Perché per anni è caduto Industria automobilistica I lavori andavano, passo dopo passo, ogni anno. Arriva una delle seguenti crisi: la pandemia, i semiconduttori, la guerra in Ucraina, l’inflazione, i costi di trasporto, i prezzi delle materie prime e l’energia. E tutto questo mentre l’industria dice addio al motore a combustione dopo un secolo e deve capire come affrontare l’era elettrica e chi farà la sua parte in essa.

Se in questi giorni chiedi a chi ti circonda nel settore economico più importante della Germania e chiedi della situazione delle piccole imprese, diventa chiaro che la situazione è molto vicina. Fallimenti in arrivo? La risposta degli esperti non è sì o no, ma la contro-domanda: quando diventa un’onda? Per quasi tutti, non c’è dubbio che i fallimenti aumenteranno nel prossimo anno.

Il numero di persone impiegate nell’industria automobilistica è diminuito di circa 50.000 persone negli ultimi quattro anni. Questa è una perdita di oltre il 6 per cento. Ce ne sono ancora quasi 800.000, ma il graduale declino potrebbe accelerare questo inverno. Soprattutto per chi è al di sotto della soglia di percezione, le piccole e medie imprese che sono una grossa fetta del settore. Quasi 300.000 dipendenti in Germania lavorano per fornitori di automobili, più della metà in aziende con meno di 1.000 dipendenti. Nient’altro che piccoli e medi produttori, che spesso sono la spina dorsale dell’economia tedesca. Aziende come BIA Forest.

READ  Pieno controllo: Siemens Gamesa punta forte: Siemens Energy pianifica Addio al mercato azionario Siemens Gamesa - la trasformazione richiederà più tempo | newsletter