Ottobre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Colonia sbarca in discoteca al Ballermann: Marietta Kollner apre il suo “piccolo paradiso” | intrattenimento

Colonia ha colpito la discoteca Ballermann |

Marietta Kollner apre il suo “Piccolo paradiso”

Viva Espana diventa Viva Colonia!

Lo stile di vita originale di Colonia è disponibile dal 1° settembre nella nuova discoteca Schlager direttamente nella Bierstrasse am Ballermann. La star della musica renana, Marietta Kollner (64, “Bad Girls Go to Mallorca”) ha aperto Marietta’s Little Paradise.

BILD l’ha appreso in esclusiva.

Ecco come appare Marietta Kollner nella vita normale. DJ Marc Colonia è in fiamme con le temperature. L’ingresso al “Piccolo paradiso di Marita” sulla Bierstrasse è ancora semplice. Kollner: “Dal 1 settembre nessuno può perderci di vista”. Può ospitare circa 400 ospiti. La sala da ballo si chiamava “Carosello”. L’ingresso dovrebbe essere gratuito. Ma in alcune sere c’è un consumo minimo.

Foto: privato

Chi può aspettarsi il nuovo ristorante nel seminterrato?

Marietta Kollner, alias ‘Et Fussich Julche’ (a causa della parrucca rossa che indossa durante gli spettacoli), sorride a BILD: “Dalla seconda settimana di settembre, a Ballermann vengono organizzate da decenni le cosiddette ‘Settimane di Colonia’. Molti renani si recano lì, ovviamente non solo dalla città cattedrale. E celebrano la vita lì. Portando i Pittermänchen, questi sono i piccoli Tamburi Kölsch Lì anche una piccola sfilata di carnevale tradizionale con molti turisti mascherati.Quello che prima non c’era è una discoteca dove si suona principalmente musica di colonia, musica di carnevale sempreverde e nuove cose dalla comunità di artisti Jecken.Aggiungeremo successi attuali e canzoni di festa almeno fino alla fine di settembre. Inoltre, artisti del Carnevale di Colonia e famosi cantanti pop della regione si esibiscono con noi.

Il cantante ha anche il potere di tre al di fuori del carnevale.  Divertiti con tutti.  Qui scambia le parrucche con il comico Heiko Harrig (nel ruolo della nonna di Gertrude)

Il cantante ha anche il potere di tre al di fuori del carnevale. È sul palco da 56 anni e si unisce al divertimento di tutti. Qui scambia le parrucche con il comico Heiko Harrig (nel ruolo della nonna di Gertrude)

Foto: privato

Non è un rischio nell’impegnativa scena gastronomica di Playa de Palma?

Kölner: “Sì, è proprio così. Assolutamente. Ma volevo anche restituire qualcosa alle persone che mi hanno sostenuto per decenni. Vogliono celebrare la loro musica preferita. Anche in vacanza. Bevi il mio amato Kölch. Ho già il mio primo ordine del tavolo da Prinzengarde Köln. Presentato il cantante Mickey Brühl, che ha ottenuto il primo singolo di Maiorca con “Buenos Dias, Matías”. Non sono solo. Carlos e Paul, due esperti ristoratori, portano esperienza. In questo modo posso concentrarmi completamente sul mio ruolo come hostess.”

Marietta Kollner racconta tutti i dettagli sulla nuova discoteca Schlager, la Köllsche Wochen e perché Maiorca è stata la sua salvezza personale nel podcast BILD “Das 17. Bundesland”. Puoi ascoltare l’intervista dal minuto 29.

Momento! Hostess aerea? Certo, Kollner ama Ballermann. Ma di solito il cantante ha anche molto a che fare con le esibizioni in Germania oltre alla sessione di carnevale. Pubblica regolarmente selfie dagli aeroporti tedeschi e dall’aeroporto relativamente ben organizzato di Malé. Allora, quando è davvero con i membri del party?

Marietta Kollner ad un appuntamento BILD

Marietta Kollner (questo è il suo vero nome, tra l’altro…) ad un appuntamento BILD

Foto: privato

Il cantante francamente: “Ci sono più che posso. Ma è vero: in Germania, ovviamente, ho preso impegni che a volte sono stati concordati negli anni a venire. Ovviamente devo rispettarli e voglio farlo rispettarli. Se è per rispetto dei miei fan che al momento non sono in vacanza. Ma la cosa più importante è: per le settimane di Colonia a Ballermann, il mio cuore appartiene al mio dolce piccolo paradiso in Bierstrasse.

READ  aspre critiche dopo il ritorno del concerto - dallo stesso organizzatore