Ottobre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Chi vuole essere milionario?”: La direttrice dell’hotel spiega i suoi ospiti | intrattenimento

L’allarme disgusto su “Chi vuole essere milionario?” |

Il direttore dell’hotel scarica i bagagli dei suoi ospiti

Non è stato solo Gunter Gautsch (66) a fargli arricciare il naso…

Lunedì sera, la direttrice dell’hotel Julia Mazzuta si è seduta sulla sedia del consiglio di Who Wants to Be a Millionaire e ha parlato allegramente del suo lavoro quotidiano. I candidati ospiti di Riegelsberg nel Saarland non se la sono cavata particolarmente bene. Perché molti hanno un’abitudine al motore diesel estremamente maleodorante.

Prima ancora che potesse pensare alla domanda da € 4.000, Gauche iniziò a sollevare l’argomento. Curioso, ha voluto sapere: “Ospiti dell’hotel, avete delle storie per noi?” Il suo ospite ha detto: “Storie brutte. Ma non penso che tu voglia ascoltarle”.

Il direttore del test era un orecchio comprensivo, ma si aspettava cose innocue. “Rubano sempre qualcosa.” Non è il problema più grande per il suo candidato. “La maggior parte di loro non può pulire il gabinetto”, ha detto. “Come? Cosa? Chi non ci riesce? “Secondo Mazutta, un enorme 80 percento lo è. La donna del Saarland ha continuato: “Non usano nemmeno uno scopino per il gabinetto. È terribile”. Alla fine, deve prendersi cura dei lasciti.

Jauch ha preferito risparmiarsi altre storie, quindi ha raccontato una storia lui stesso quando è arrivato in hotel. Non gli piacciono i libri degli ospiti. “Sai cosa scrivo sempre lì?” disse a Mazzotta. “Cos’è il telo rosso di un toro, libro degli ospiti per me.” Che bello. “È stato due volte in un motel. L’impiegato del libro degli ospiti lo ha portato di nuovo. Josh si divertiva: “L’ho girato all’indietro. Poi hanno tirato fuori la pagina. L’ho scritto di nuovo”.

READ  Risoluzione preliminare ESC 2022: tutte le informazioni sul voto online

Ho vinto almeno 16.000 euro: Giulia Mazzuta

Foto: RTL / Stefan Gregorowius

Per il suo candidato la questione dei 32.000 euro è finita. “La maltese Roberta Metsula è diventata presidente a gennaio, succedendo al compianto David Sassoli…?” A: Parlamento dell’UE (a destra), B: Banca mondiale, C: Nazioni Unite o D: UEFA. Né il jolly 50/50 né un conoscente al telefono rendevano più il direttore dell’hotel. Ha scelto la UEFA, ma si è sbagliata.

Poiché Mazzotta ha scelto la variante sicura con tre clown, alla fine è riuscita ad arrivare a casa con 16.000€. Il denaro scorre in una nuova facciata dell’hotel.