Dicembre 9, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

benchmark GeForce 522.25: il driver GeForce RTX 3000 accelera per lanciare RTX 4090

Con la GeForce 522.25, Nvidia ha rilasciato un nuovo motore per lanciare sul mercato la GeForce RTX 4090 che supporta la prima scheda grafica Ada Lovelace. Ma l’aggiornamento è utile anche per i possessori di GeForce RTX 3000, perché il driver aumenta le prestazioni in alcuni casi in modo significativo. ComputerBase ha degli standard.

GeForce 522.25: meno carico del driver nei titoli DirectX 12

Questo driver Game Ready include anche significativi miglioramenti delle prestazioni di DirectX 12 che possono migliorare significativamente le prestazioni delle GPU GeForce serie 30.“, secondo le note di rilascio per il driver. Tradotto in breve: il nuovo driver contiene miglioramenti per DirectX 12, che dovrebbe essere in grado di accelerare la serie GeForce RTX 3000.

In termini concreti, il nuovo driver nelle applicazioni DirectX 12 dovrebbe generare meno overhead e quindi meno overhead della CPU, lasciando al processore più capacità libera per fornire dati alla scheda grafica, che a sua volta ne aumenta il carico ed eventualmente anche gli FPS. Più bassa è la risoluzione o più debole è la CPU rispetto alla GPU, maggiore dovrebbe essere l’effetto.

In pista vantaggi prestazionali

ComputerBase ne ha compreso le dimensioni sulla GeForce RTX 3090 Ti. Questo è stato recentemente testato per una GeForce RTX 4090 con il driver GeForce 517.48, che non ha ancora questi miglioramenti. Quindi ci sono confronti tra pari sul Core i9-12900K.

Ma non è solo il display isolato della serie GeForce RTX 3000 ad interessare in questo contesto. Poiché la GeForce RTX 4090 è stata testata utilizzando la non generica GeForce 521.90, che conteneva già dei miglioramenti (che ora possono essere dimostrati), si pone anche la questione della differenza di distanza tra la RTX 3000 e la RTX 4000 con il nuovo driver .

READ  Forza Horizon 5 im Community Benchmarking Test

Benchmark aggiornati nel test GeForce RTX 4090

Per poter dare un nome agli effetti, ComputerBase ha nuovamente inseguito la GeForce RTX 3090 Ti attraverso l’intero ciclo di test con il nuovo driver giovedì mattina, utilizzandola nel test GeForce RTX 4090 Founders Edition di martedì. Mappa un’ampia gamma di giochi attuali da WQHD e UHD con e senza ray tracing a 5K senza Raytrack.

Un’analisi dettagliata è reperibile nell’aggiornamento del test, a cui segue un breve riassunto dei risultati.

Aggiornamento del driver di grande impatto

Si scopre che il driver fa effettivamente una differenza maggiore nel corso di quanto normalmente ci si aspetterebbe da un aggiornamento del driver. In 5K, la differenza è ancora piccola, più il 2% in FPS e l’1% in frame time. Quindi la GeForce RTX 3090 Ti aumenta del quattro percento in UHD e del cinque percento in WQHD. Quando si utilizza il ray tracing, i guadagni in FPS sono leggermente inferiori in ogni caso perché il carico va maggiormente alla GPU.

Questo non cambia sostanzialmente nulla quando si valutano le prestazioni della GeForce RTX 4090, ma un confronto a livello degli occhi è possibile solo con il nuovo driver GeForce RTX 3000. Per questo motivo, gli editori testeranno nuovamente la GeForce RTX 3000 senza programmare .

Grandi incrementi dei titoli individuali

I tassi medi mascherano il fatto che ci sono parecchi titoli in cui le prestazioni aumentano in modo significativo. Due esempi di questo sono Cyberpunk 2077, Halo Infinite e Far Cry 6.

In Cyberpunk 2077, l’FPS di WQHD è aumentato di un enorme 16% su un potente processore Core i9-12900K, riducendo il divario rispetto all’RTX 4090 dal 48% al 28%. In UHD e 5K, dove la CPU gioca un ruolo minore, la crescita è rispettivamente del 7 e 6%.

Halo Infinite mostra anche un aumento delle prestazioni del 15% in WQHD, che diminuisce all’aumentare del limite della GPU.

In Far Cry 6 con ray tracing, la GeForce 522.25 ha davvero imparato che la GeForce RTX 3090 Ti vola a una frequenza FPS, mostrando dal 30 al 45 percento di prestazioni in più. Ma nel gioco ci sono stati problemi di prestazioni con le recenti versioni di GeForce e potrebbero essere stati risolti in primo luogo. Tuttavia, il vecchio driver non rifletteva adeguatamente il rapporto della GeForce RTX 4090 con il nuovo driver.

Ulteriori punteggi individuali e valutazioni delle prestazioni possono essere trovati nell’aggiornamento del test GeForce RTX 4090.

Il nuovo driver supporta anche nuove GPU

Schede video Abbiamo anche notato che il nuovo driver supporta anche tre nuove schede grafiche GeForce RTX serie 3000. Si tratta di una nuova GeForce RTX 3070 Ti (presumibilmente basata su GA102, non GA104) e una nuova GeForce RTX 3060 Ti (presumibilmente basata su GA104 invece di GA106) e GeForce RTX 3060 con 8 GB (presumibilmente come prima con 12 GB su base GA106). Quindi queste schede grafiche potrebbero essere rilasciate presto e molto probabilmente senza un accompagnamento multimediale.