Settembre 30, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Bayern Monaco: Julian Nagelsmann incolpa le sue stelle dopo 0:1 ad Augsburg Sports

Il Bayern è in fiamme |

Nagelsmann incolpa le sue stelle

Incredulità, rabbia, delusione e impotenza.

Questo è il sentimento attuale delle stelle e dei dirigenti del Bayern Monaco dopo lo 0:1 ad Augusta, la quarta partita consecutiva senza vittorie in campionato. Difficile credere che il Bayern potrebbe essere a cinque punti (!) dalla capolista se la federazione vincesse domenica dopo la settima giornata di gioco.

Non sorprende che l’atmosfera del Bayern sia ora nel seminterrato. Un rapido sguardo alle votazioni più importanti dopo la partita di Augusta!

Ha quasi salvato la Baviera! La grande occasione di Neuer all’ultimo minuto

Fonte: foto

17/09/2022

L’allenatore Julian Nagelsmann, 35 anni, si è lamentato con i suoi co-protagonisti: “Non è facile trovare le parole. Molte occasioni scorrono fuori dal campo. Le giochiamo senza interferenze. Giochiamo la palla molto sporca. Ci penserò e poi vedremo come va”.

“Penso a tutto. A me. Alla situazione. Soprattutto”, ha detto nella conferenza stampa post partita.

Il CEO del Bayern Monaco Oliver Kahn (53) arrabbiato sugli spalti! Soffriva chiaramente e non riusciva a capire la performance negligente delle sue stelle. Dopo la vittoria sul Barcellona (2-0), aveva ammonito le sue stelle nello spogliatoio di non prendere gli Augsburgers: “Consigliamo di non cadere in estasi adesso”.

Grande frustrazione tra la capolista Bayern sugli spalti

Grande frustrazione tra la capolista Bayern sugli spalti

Foto: IMAGO / MIS

Il direttore sportivo del Bayern Monaco Hasan Salihamidzic (45 anni) era preoccupato e arrabbiato dopo la partita, spiegando a “Sky”: “Abbiamo problemi brutali contro le squadre che giocano contro di noi in modo molto fisico. Allora togliti i calzini. Se lo facciamo’ “Mostra disciplina, avidità e forma fisica, non puoi vincere. In Bundesliga. Abbiamo ottenuto tre punti su dodici possibili, quindi sono un po’ preoccupato. Ora abbiamo bisogno di vittorie!”

Inoltre: “I ragazzi dovrebbero concentrarsi meglio e concentrarsi meglio, ed essere più avidi di vincere le partite. L’umore ovviamente sta peggiorando”. L’Oktoberfest sembra rovinare Brazo, almeno per ora: “Tre punti in quattro partite – non so se l’azione mi è piaciuta”.

E sui possibili trasferimenti in risposta alla crisi, ha detto: “Perché dovrei preoccuparmi al termine della finestra di mercato? Possiamo farlo, abbiamo giocatori anche per quello. Solo, dobbiamo giocare meglio fino alla fine”.

Materiale video esclusivo Fuga dallo stadio segreto da Rios

Riassunto Bundesliga: Marco Reus lascia il Dortmund

Fonte: IMMAGINE

17/09/2022

L’attaccante Thomas Muller (33) ha riscontrato un grosso problema: “Dopo quattro partite senza vittorie, siamo rimasti sbalorditi e sbalorditi. Come il tempo, diventa sempre più scuro, così come il nostro mondo emotivo. Quando rompiamo il gioco, spesso ne usciamo vittoriosi. Se non rischi tu, lo siamo. Abbiamo 0 punti. Ciò che distingue questa scena in cui Manuel Neuer ha quasi segnato il suo primo gol. Ma Rafa Djekević ha avuto una buona giornata”.

Ora il Bayern deve uscire rapidamente dalla crisi, altrimenti sono imminenti settimane turbolente. Le prossime contendenti in Bundesliga dopo la sosta per le Nazionali: Leverkusen (30 settembre) in casa e poi il campione del record dovrebbe andare al Borussia Dortmund (8 ottobre).

READ  Calcio e Nations League: i continenti sconfiggono il Portogallo senza Ronaldo