Luglio 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Australian Open: Djokovic ha il primo avversario – e l’intermediario lo ha insultato

  • A partire dalDaniel Dillman

    Vicino

Può giocare ora o no? La star del tennis Novak Djokovic era presente al sorteggio degli Australian Open. La sua partecipazione è tutt’altro che chiara.

  • Pareggio per il primo turno di Open d’Australia* Evento.
  • Novak Djokovic è nelle scommesse, ma la sua partecipazione è incerta. La stella del tennis non è contraria Corona* nutrire.
  • Alexander Zverev*Incontra Daniel Altmaier in un duello tedesco.

Melbourne – Novak Djokovic ha già un avversario. Il 34enne incontrerà il compagno serbo Miomir Kekmanovic al primo turno degli Australian Open, se gli sarà permesso di giocare. Si deve decidere se consentire a Djokovic di competere nel primo Grande Slam dell’anno giovedì 13 gennaio. il Lunedì si terranno in Australia i campionati di tennis* Iniziare.

Novak Djokovic è in realtà il numero uno degli Australian Open. Ma la stella del tennis non è ancora immune da Corona*. Tale vaccinazione è necessaria ai sensi della legge australiana per ottenere un visto valido. La decisione finale sullo status di residenza di Djokovic, e quindi indirettamente anche sulla sua partecipazione al torneo di tennis, è stata Alex Hawke, ministro dell’Immigrazione australiano. Ma questo rimane incerto, motivo per cui il sorteggio del primo turno degli Australian Open si è tenuto con un’ora di ritardo.

Australian Open: Novak Djokovic sta giocando o no?

Ma ora l’albero del torneo è pronto per gli Australian Open. Alexander Zverev nello stesso tempo di Novak Djokovic. Come alle Olimpiadi di Tokyo e agli US Open, i due potrebbero incontrarsi in semifinale. A Tokyo il tennista tedesco numero uno indiscusso ha prevalso su Djokovic. A New York (USA), invece, il serbo era leggermente avanti. Zverev incontra Daniel Altmaier in un duello tedesco al primo round.

Novak Djokovic si allena a Melbourne. Presto si deciderà se potrà giocare agli Australian Open.

© Diego Videl / Imago

La preparazione per gli Australian Open non avrebbe potuto essere peggiore per Novak Djokovic. È stato fermato al primo posto della classifica mondiale al suo arrivo in aeroporto ed è stato inizialmente trasferito all’hotel di espulsione perché le guardie di frontiera non avevano documenti sufficienti per la sua esenzione medica. Djokovic si è difeso con successo contro la decisione in tribunale lunedì e da allora si è allenato a Melbourne. Ha già vinto nove volte gli Australian Open ed è il campione in carica. Un totale di 20 vittorie del Grande Slam sono già state registrate per Djokovic. Vincere gli Australian Open lo renderebbe l’unico detentore del record e quindi forse il miglior tennista di sempre.

READ  UEFA Champions League: Milan - Liverpool - Firmino Happy Klopp - Calcio

Australian Open: vincitori del torneo di singolare maschile

2021 Novak Djokovic
2020 Novak Djokovic
2019 Novak Djokovic
2018 Roger Federer
2017 Roger Federer
2016 Novak Djokovic
2015 Novak Djokovic
2014 Stan Wawrinka
2013 Novak Djokovic
2012 Novak Djokovic
2011 Novak Djokovic

Australian Open: l’atmosfera è chiara contro Novak Djokovic

Se Novak Djokovic continuerà a competere agli Australian Open nonostante tutti i litigi, dovrà essere preparato per alcuni fischi del pubblico al “Down Under”. I valori di simpatia devono essere stati chiaramente intaccati all’ombra della farsa vaccinale. Lo dimostra anche una registrazione della televisione australiana, più precisamente della stazione “Channel 7”. In preparazione per il loro spettacolo, Rebecca Madden e Mike Amor hanno parlato della star del tennis e sono diventati piuttosto diretti. “Non importa come affronti la faccenda. È un bugiardo, un evasore…”, dice Madryn e aggiunge Amor: “Lo sciocco”. I due trascorrono più di un minuto a insultare Djokovic e a strappare la sua difesa.

Mercoledì, Djokovic ha ammesso di aver partecipato a un’intervista in Serbia a dicembre pur sapendo di essere risultato positivo al Corona. Inoltre, c’è una falsa dichiarazione “non intenzionale” sul suo modulo di iscrizione in merito alle sue attività di viaggio prima del volo per Melbourne. (Dil / sid / dpa) * fr.de vista da IPPEN.MEDIA

Elenco immagini: © DIEGO FEDELE tramite www.imago-images.de