Dicembre 6, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Asta Solidarietà Barolo n Primer Italia, Piemonte / On…

Viva Lifestyle PR

Cuneo, Piemonte, Italia (ots)

Una straordinaria iniziativa che unisce l’investimento in beneficenza con il ritorno di uno dei migliori vini del mondo

“Barolo en Primer” è la prima asta di beneficenza internazionale di vini pregiati e da collezione in Italia. Alla sua seconda annata, con le aspettative per un’ottima annata 2021, non c’è mai stato momento migliore per gli amanti del vino, appassionati, collezionisti, investitori e filantropi per visitare la regione del Barolo. L’asta di beneficenza internazionale mira a finanziare 15 progetti sociali. Ad ogni progetto di comunione è associato uno dei 15 blocchi del prestigioso Barolo annata 2021, che sarà convertito in 300 bottiglie nell’arco di quattro anni.

A da Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo Insieme Fondazione CRC Donare L’evento di beneficenza organizzato incoraggia, in modo collaborativo Consorzio di Tutela del Barolo Barbaresco Alba Langue E questo Comune Togliani, territorio e richiamo del vino Barolo, oltre a numerosi progetti di beneficenza. Simile alla prima edizione, offerta unitaria Diviso due volte: a Venerdì 28 ottobre Diventa dentro 14 barre di Grinsane Caver dell’annata 2021 messe all’asta da Christie’s — Un contemporaneo di New York. Questi sono offerti agli offerenti che desiderano sostenere uno dei progetti di Solidarietà 2022 che fanno già parte del programma o avviare una propria buona causa. Quella La quindicesima botte sarà nel contesto di Internazionale Asta di tartufo bianco alfa All’asta e ancora disponibile In diretta streaming con il Castello di Grinzane Cavour e Hong Kong: Il ricavato va in beneficenza internazionale “Desiderio di mamma”, che dal 1987 aiuta i bambini e le giovani donne svantaggiate. Il critico di vino e amministratore delegato di Vinos, Antonio Coloni, ha assegnato alle botti 2021 del vigneto Vigna Gustava un punteggio medio di 92 a 94. La prima valutazione riguarda un vino che è ancora nella fase di maturazione obbligatoria.

Un emozionante Novità nell’edizione 2022 Arricchimento Partecipazione degli oltre 70 viticoltori della Federazione per la tutela del Barolo Barbaresco Alba Langhe e ToglianiIl 1.200 bottiglie Dona all’asta di beneficenza. Le cantine partecipanti contribuiranno con le 10 bottiglie comunali più pregiate di Barolo e Barbaresco dell’annata 2021, corrispondenti ai comuni in cui producono. Così “Barolo en Primer” Accessibile a un gruppo più ampio di offerenti: 36 bottiglie da 0,75 litri e 6 xerobom da 3 litri e 192 bottiglie magnum da 7 litri, 192 bottiglie magnum da 0,3 litri a 18.000 euro per il comune e 36 bottiglie da 0,75 litri e 2.000 euro per il comune di Alba lotto basato sulla gara di lotti comunali. e 7 Jerome da 3 litri. di I proventi di queste lotterie della comunità vanno alla Alpha Onology SchoolGustav utilizza i vigneti per la formazione pratica dei suoi studenti.

READ  Matteo Salvini è colluso con la Russia?

Nell’edizione 2022 di “Barolo en Primera”, la Fondazione CRC ribadisce il proprio impegno e sostegno sociale, facendone un asset strategico della città di Cuneo. Un’idea brillante ha creato una combinazione unica. I prodotti più apprezzati, il Barolo, i progetti social utili possono contattare direttamente il nostro territorio.

A questo si aggiunge la partecipazione di un artista come Michelangelo Pistoletto, che abbellirà le bottiglie con le etichette originali”, spiega. Ezio Raviola, Presidente della Fondazione CRC. “A seguito degli ottimi risultati della prima edizione, abbiamo lavorato per riaffermare il Barolo en Primer come un prestigioso evento di rilievo nazionale e internazionale. Vino e Barolo sono radicati nel territorio. Siamo felici di poter contare sulla partecipazione diretta dei produttori di vino questo anno”.

“L’entusiasmo delle oltre 70 aziende vinicole che hanno aderito all’iniziativa – così Matteo AseriPresidente Consorzio di Tutela del Barolo Barbaresco Alba Lange e Togliani – Conferma che siamo sulla strada giusta: il coinvolgimento dell’intera ‘Organizzazione Barolo e Barbaresco’ in un progetto innovativo che assicura l’incanalamento di importanti fondi ai progetti, grazie alla reputazione nazionale e internazionale di Barolo e Barbaresco. In senso collettivo, al tempo stesso con un ingresso strutturato nel mondo del vino”.

Valore solidale

Il Il destinatario della donazione Il 2022 I programmi e le iniziative di pubblicazione per il bene sociale nei settori della salute, della ricerca, delle arti e della cultura, dell’inclusione sociale e della conservazione del patrimonio culturale – spaziano da Associazioni che svolgono il loro prezioso lavoro a livello locale per le grandi aziende globali.

Questo include l’italiano Robert F. Fondazione Kennedy ONLUS, Un programma di educazione attiva che educa i giovani alle partnership comunitarie, alla sostenibilità “Lunetica” di Bra e questo “Scuola più vicina – Ricaricato“, che sostiene i giovani con difficoltà sociali e problemi comportamentali.

Ogni offerente dell’asta “Barolo en Primer” ha la possibilità di sostenere un progetto solidale preselezionato da una scaletta o di suggerire un progetto di beneficenza a sua scelta. Il ricavato dell’acquisto di uno o più cesti va alla causa prescelta. La selezione delle iniziative filantropiche per l’asta di quest’anno sarà annunciata nell’ottobre 2022.

READ  Nuovo collegamento ferroviario merci tra Colonia e Melso in Italia

Valore economico

L’iniziativa vantaggiosa per tutti combina un investimento filantropico significativo con i proventi di uno dei vini più pregiati del mondo. I partecipanti hanno la possibilità di acquistare 15 barrique dell’annata 2021. Barolo Per fare un’offerta, il Prodotto da Vigna Gustava Un vigneto storico di quasi 4 ettari che circonda il castello di Grinjane de Cavour in Piemonte. I vigneti ei terreni erano un tempo di proprietà del conte Camilo Benzo, politico italiano, figura di spicco del movimento di unificazione italiana. Il conte di Cavour, o Cavour come era comunemente noto, contribuì a fondare il Regno d’Italia e servì come primo Primo Ministro italiano, contribuendo a creare il quadro costituzionale del paese.

Al termine del quadriennio di affinamento, le bottiglie finite dei 15 blocchi vengono consegnate agli aggiudicatari. Grazie al terroir e alla competenza storicamente favorevoli del Barolo, le bottiglie aumenteranno sicuramente di valore nel tempo. Donato LanatiUn enologo di fama mondiale che segue l’intero processo di vinificazione – oltre che in termini economici.

Ogni barra ne ottiene uno NFT (token non fungibile), un certificato digitale di autenticità garantito dalla blockchain. Antonio ColoniIl critico di vino di fama mondiale e amministratore delegato di Vinous parteciperà all’asta a New York e spiegherà le caratteristiche uniche e le differenze dei 15 cesti.

Valore d’arte

Quella Etichetta Barolo n Primer 2022 Entro sarà temporaneo Michelangelo Pistoletto Disegnato dall’artista di fama mondiale e motore dell’Arte Bovera, ha vinto numerosi premi e ha scritto la famosa opera partecipativa “Il Terzo Paradiso”. Al termine del quadriennio di invecchiamento, nel 2025, agli aggiudicatari verranno assegnate circa 300 bottiglie per pera, che verranno conteggiate e Con “Rose des IIIs” di Pistoletto. Paradiso – 2022Etichettato. Il design delle etichette prende in prestito dal simbolo del Terzo Cielo, che nasce dall’intersezione di due cerchi all’interno di un terzo cerchio centrale, e che entrano in relazione dinamica tra loro. Per le etichette Pistoletto lo amplifica. In terzo luogo, conserva un cerchio centrale, che rappresenta il Terzo Chakra del Cielo, che in definitiva è una figura di rosa.

READ  Salvini vuole solo fare il ministro dell'Interno

VALORE ENOLOGICO

Quella ENOSI di laboratorio Il Meraviglia di Donato Lanatti gestisce l’intero processo tecnico dalla maturazione dell’uva alla maturazione del vino. Nel vigneto Gustava, suddiviso in quattro macroregioni in base all’altezza e all’esposizione, Lanatti ha deciso di utilizzare due diversi criteri per la vendemmia: storica – piantata 50 anni fa – e distinguendo viti giovani e interni. Microzone. Quest’ultimo è stabilito in base alle molteplici interazioni delle radici della vite con microrganismi, microbi e materia organica che si trovano in diversi compartimenti del suolo. Il risultato è quello 15 blocchi ciascunoSebbene provenga dallo stesso vigneto, è Ha una sua personalità unica e inconfondibile.

Belvedere Vigna Gustava: un progetto nel progetto

Presentazione del nuovo straordinario Vantage Boy Belvedere Vigna Gustava, disegnato da Cappellino Design srl, il 22 settembre ha permesso ai visitatori di immergersi con i sensi nello storico vigneto dove si produce il Barolo en Primer. Nella breve passeggiata dal castello al Belvedere, la voce di Camillo Benzo, Conte di Cavour, accompagnerà i visitatori alla scoperta della cantina con audioguide. Per questo vengono utilizzati i codici QR trovati in vari punti lungo il percorso.

“Si tratta di un ulteriore passo per presentare l’azienda da un punto di vista turistico, integrando così le già numerose attrazioni turistiche della zona”, afferma. Ezio Raviola Infine.

Tutti i principali protagonisti di questo grande evento di beneficenza stanno lavorando alacremente affinché la seconda edizione di Barolo en Primer ripeta il successo dell’edizione 2021, che aprirà una cerchia più ampia di partecipanti. EVELINA CRISTINA – presidente della fondazione del Museo Egizio di Antichità di Torino ed ex capo dell’Agenzia nazionale per il turismo ENIT – riceverà nuovamente il sostegno. Valeria Ciardiello — un giornalista che da anni si occupa di responsabilità sociale d’impresa — assumerà ancora una volta il ruolo di moderatore. Direttore di Christie’s Italia, Cristiano Di LorenzoFarà oscillare il martello anche quest’anno.

Maggiori informazioni sulla partecipazione all’asta sono disponibili qui https://www.fondazionercdonare.it/index.php/en/home-english/

Oppure chiamando il +39 0171 452771

Contatto per i media:

VIVA Lifestyle PR
Alison Seger
Fondatore
[email protected]
Telefono +1 646 266 0387

Contenuto originale: VIVA LIFESTYLE PR, Notizie inviate da Actuelle