Febbraio 6, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Apple: è apparso un nuovo MacBook Pro con M2 e Wi-Fi 6E

Secondo indiscrezioni, Apple potrebbe lanciare nuovi prodotti Mac già domani, martedì. Ora, un nuovo MacBook Pro con Wi-Fi 6E e M2 è stato trovato nel database dell’elenco delle apparecchiature radio di Industry Canada, a sostegno di tale speculazione.

Il primo Wi-Fi 6E nel MacBook Pro

L’aggiornamento del MacBook Pro da 14 e 16 pollici è ancora in sospeso, dopo aver aggiornato solo il MacBook Pro da 13 pollici a M2: l’ultimo evento Mac di fine anno noto di Apple è stato annullato nel 2022.

Con MacBook Pro da 14 pollici (test) e MacBook Pro da 16 pollici, i clienti possono attualmente scegliere solo M1 Pro e M1 Max. Ciò dovrebbe cambiare domani se la voce scoperta da Wade Penner è corretta. Il MacBook Pro del database rilasciato per la trasmissione wireless tramite WLAN in Canada l’11 gennaio di quest’anno è basato su Wi-Fi 6E, che non sarà solo un aggiornamento rispetto agli attuali modelli da 14 e 16 pollici, ma anche rispetto a il MacBook Pro L’attuale 13 pollici con M2, perché utilizza ancora Wi-Fi 6 aka 802.11ax (IEEE 802.11a/b/g/n/ac/ax). Apple ha introdotto Wi-Fi 6E nel nuovo iPad Pro dello scorso autunno con M2 installato.

Mancano maggiori dettagli sull’attrezzatura

Poiché la voce riguarda solo la versione WLAN, il database non contiene altri dettagli sul nuovo MacBook Pro, tranne che ha il numero di modello A2779. Manca completamente il display diagonale o anche la configurazione del processore e della memoria.

READ  [Video] Honor 50 im Fast Unboxing

Sono previsti M2 Pro e M2 Max

Mentre il MacBook Pro da 13″ e il MacBook Air dalla metà del 2022 utilizzeranno l’M2 come processore, i nuovi MacBook Pro da 14 e 16″ dovrebbero essere equipaggiati con l’M2 Pro e l’M2 Max, i diretti successori delle varianti attualmente utilizzate della M1.

Nessuna riprogettazione per i nuovi modelli

D’altra parte, il design e le altre funzioni del nuovo MacBook Pro saranno ripresi invariati rispetto ai suoi predecessori, secondo le indiscrezioni.