Dicembre 5, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ancora un grande gioco per i fan di Dystopia oggi

Metro 2033 è basato sull’omonimo romanzo del 2008 di Dmitriy Glukovsky. Romanzo su uno Mosca post-apocalitticadove la sopravvivenza è possibile solo in metropolitana, nelle profondità della terra.

storia toccante

La storia “Metro 2033” è particolarmente buona. Fa distinguere il gioco dalla massa e lo rende un’esperienza davvero speciale. Il gioco è un’ottima aggiunta soprattutto per i giocatori che hanno già letto il romanzo. Ma anche chi non conosce il mondo della metropolitana troverà qui un collegamento veloce. La storia è raccontata in modo coerente e ti immergi rapidamente nell’oscuro mondo metropolitano, dove umani e mutanti combattono per il dominio. Anche varie fazioni ostili tra loro si formarono rapidamente tra la popolazione metropolitana. Nella maggior parte dei casi, queste fazioni differiscono nelle loro opinioni politiche. Mentre ad alcune persone importa solo di questo combattere per sopravvivereAltri stanno cercando di diffondere il comunismo nella metropolitana.

Nel gioco ti immergi nel ruolo di Artyom. La sua stazione principale è minacciata attacchi Da un tipo molto speciale di mutanti. Dopo che uno stalker scompare mentre combatte i mutanti, intraprende un viaggio attraverso la metropolitana in cerca di aiuto. Durante il tuo viaggio, entrerai in contatto con molte persone, mutanti e minacce diverse. Riuscirai a evitare il triste destino della tua stazione di casa?

La storia di Metro racchiude alcune sorprese che la rendono particolarmente interessante. Spesso le cose sono diverse da come sembrano e devi prendere decisioni difficili.

Gioco della metropolitana 2033

Poiché Metro 2033 è un vecchio gioco, non sorprende che alcuni aspetti del gioco siano un po’ datati. I livelli di gioco, ad esempio, sono molto lineari, il che significa che come giocatore non puoi esplorare molto liberamente. Tuttavia, le singole fasi sono emozionanti e impressionanti buon design. A parte questo, il gameplay è ben congegnato e porta con sé alcuni elementi molto eccitanti. Ad esempio, dovresti sempre prestare attenzione alla tua maschera respiratoria, per la quale hai sempre bisogno di un numero sufficiente di filtri. Puoi personalizzare le tue armi in misura molto limitata, il che ti dà almeno un po’ di personalizzazione.

READ  Saldi settimanali Nintendo 11/11/2021 - torre torre
Di volta in volta, devi cambiare il filtro della maschera antigas.

Metro 2033 Uno Sparatutto classico. Devi assicurarti di avere sempre abbastanza munizioni con te. Particolarmente interessante qui è che le munizioni non servono solo per sparare. È anche la valuta della “Metro 2033”, motivo per cui nelle situazioni difficili bisogna sempre pensare se sparare cartucce a moneta o meglio passare ad un’altra arma. Sparare funziona bene una volta che conosci l’arma migliore per qualsiasi avversario. Ad esempio, il fucile è il più efficace contro i mutanti e la mitragliatrice è il migliore contro gli avversari umani.

Conclusione su Metro 2033

In generale, posso solo consigliare “Metro 2033” a tutti. I fan della distopia in particolare troveranno esattamente quello che stanno cercando qui. Coloro a cui piace giocare a giochi come “Fallout” e “Stalker” sono ben curati qui. Il gioco ti tiene legato alla sua storia e ti consente di andare avanti buon gioco per passarlo. Nonostante l’età del gioco, è ancora alla pari con molti giochi attuali. Ovviamente noterai che alcune delle grafiche non sono più del tutto nuove, ma nel complesso ciò non toglie nulla al gioco. La grafica è abbastanza buona da rendere il gioco divertente e la storia compensa rapidamente eventuali difetti.

Anche il sound design del gioco è particolarmente positivo. Una buona recitazione vocale e una musica adeguata conferiscono al gioco un’atmosfera che pochi giochi moderni possono eguagliare. Quindi il gioco è ancora una chiara raccomandazione e il perfetto punto di partenza in una storia che continua con “Metro Last Light” e “Metro Exodus”.