Dicembre 2, 2022

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

5 miti sulla malattia: cosa dovresti sapere

  1. Pagina iniziale
  2. Conoscenza

creatura:

a: Andrea Abtz

Indossare reggiseni attillati favorisce il cancro al seno? Questo è un mito. © Friso Gentsch / dpa

Ci sono molti miti e teorie sul cancro. Ma solo alcuni di loro sono veri. Le voci più comuni in “Verifica notizie”.

Castello – Quando si parla di malattia, molte persone preferiscono Internet alla visita dal medico. I motori di ricerca forniscono migliaia di visite, solo pochi forniscono informazioni corrette e nessuno di essi può sostituire un parere medico professionale. Il confine tra sciocchezze e realtà è spesso sfocato e abbondano voci e teorie folli. Stessa cosa con il cancro.

I sintomi del cancro non sono sempre evidenti. Secondo la loro ricerca su Internet, le persone colpite sono generalmente più insicure di prima. Per consentirvi di distinguere tra follia e informazione in futuro, il servizio informazioni del Centro tedesco per la ricerca sul cancro ha esaminato e screditato i miti più comuni relativi al cancro. Tutto quello che devi sapere sulla malattia a colpo d’occhio.

Il mito del cancro: Aborto: l’aborto aumenta il rischio di cancro al seno?

Il cancro al seno è uno di quelli I tumori più comuni nelle donne. C’è una voce su Internet secondo cui l’aborto spontaneo aumenta il rischio di cancro al seno. Si sostiene che la base di questa ipotesi fossero studi scientificamente basati sugli Stati Uniti. Tuttavia, la tesi che l’aborto comporti un rischio maggiore di cancro al seno non è stata supportata dai dati presentati. È anche discutibile se il cancro al seno e l’aborto spontaneo siano in qualche modo correlati.

Ma come è nato questo mito in primo luogo? Negli Stati Uniti, il dibattito sull’aborto infuria più e più volte. Il Centro tedesco per la ricerca sul cancro ritiene possibile che gli anti-abortisti abbiano voluto utilizzare lo studio per i propri scopi e abbiano avviato le voci per sostenere le proteste contro l’aborto.

READ  Salute - Jenna - Esperta Covid un po' preoccupata per BA.5 - Salute

Mito sul cancro: le donne dovrebbero evitare i reggiseni?

Oltre agli aborti spontanei, si dice spesso che indossare reggiseni troppo stretti aumenti il ​​rischio di cancro al seno. Si dice che la ragione di ciò sia un’inattivazione del sistema linfatico, che impedirebbe il dilavamento dei prodotti di scarto metabolici. Tuttavia, non esiste una fonte scientifica o uno studio sul mito.

Evita il cancro al seno

Al fine di prevenire il cancro al seno, il Gynecological Oncology Working Group raccomanda un adeguato esercizio fisico, circa 3-5 ore di camminata veloce a settimana. Anche evitare l’alcol e il fumo aiuta. La terapia ormonale sostitutiva dovrebbe essere evitata. Inoltre, è necessario seguire una dieta equilibrata, ricca di frutta, verdura, fibre e poco grasso e carne.

Gli esperti ipotizzano che le donne a rischio genetico di sviluppare il cancro al seno possano anche ridurre il loro rischio personale complessivo adottando uno stile di vita sano.

Quindi gli esperti concordano: indossare un reggiseno non influisce sul rischio di cancro al seno, indipendentemente dal fatto che sia troppo stretto o che calzi bene, con o senza ferretto. Uno studio dell’American Cancer Society Epidemiologia del cancro, biomarcatori e prevenzione Confermato che non c’è connessione.

Dieta sbagliata contro il cancro: alcuni alimenti causano il cancro

L’alimentazione è più importante che mai nel mondo. Oltre alle raccomandazioni per perdere peso o aumentare la massa muscolare, esiste anche una lunga lista nera di alimenti che si dice aumentino il rischio di cancro. Una cosa dovrebbe essere chiara: non esiste una dieta contro il cancro. Invece, c’è una malnutrizione generale. Comprende, tra gli altri:

  • Elevato consumo di alcol
  • Tanta carne rossa
  • Tanta carne lavorata
  • piccole verdure
  • piccolo frutto
READ  Avvertimento Arbovirus: l'Organizzazione Mondiale della Sanità avverte di virus mortali! L'umanità affronterà presto la prossima pandemia?

Secondo il Cancer Information Service della Helmholtz Society, di solito non si tratta di ingredienti alimentari. Invece, l’attenzione si concentrerà su “sopra, grasso e troppo dolce”. Tuttavia, la discussione sui contaminanti che possono entrare negli alimenti attraverso i processi industriali rimane importante. Anche se i consumatori non possono essere completamente sicuri, la qualità del cibo in Germania è molto alta ed è monitorata da un monitoraggio alimentare nazionale.

In linea di principio, il Centro tedesco per la ricerca sul cancro raccomanda di non lasciarti mai sotto pressione da avvertenze dietetiche ben intenzionate ma ingiustificate. La malattia può essere un motivo per riconsiderare la tua dieta, ma non è consigliabile sovraccaricarti, soprattutto se il tuo appetito è già affetto da malattia o trattamento. L’iniziativa contro il cancro “Decennio contro il cancro” ha sviluppato un piano in nove punti per un’alimentazione sana, Per aiutare a combattere il cancro.

Prevenzione del mito del cancro: le pillole anticoncezionali e la sterilizzazione provocano il cancro?

Le pillole anticoncezionali hanno un potente effetto sull’equilibrio ormonale di una donna. Viene fornito con una lunga lista di effetti collaterali. Ma questo è anche legato ad un aumento del rischio di cancro? La risposta è a doppio taglio. Secondo la Società tedesca contro il cancro, l’assunzione della pillola anticoncezionale aumenta leggermente il rischio di cancro al seno, ma non il rischio di morire di cancro al seno. D’altra parte, la pillola contraccettiva ridurrà significativamente il rischio di cancro alle ovaie o all’endometrio. Stiftung Warentest ha esaminato e testato vari contraccettivi, inclusa la pillola: Noor La metà di tutti i prodotti è consigliata.

È stato a lungo sospettato che la sterilizzazione aumenti il ​​rischio di cancro. Per le donne, è chiaro: il legame tra la rottura delle tube di Falloppio e il cancro deve ancora essere dimostrato. Per gli uomini, invece, è più complicato. Sebbene i tubi delle tube non aumentino la probabilità di cancro ai testicoli, ci sono studi che indicano un possibile rischio di cancro alla prostata. Secondo il Centro tedesco per la ricerca sul cancro, la maggior parte dei medici e degli esperti ritiene che la vasectomia sia sicura.

Il mito del cancro cosmetico: cosmetici e deodoranti sono cancerogeni?

I prodotti di bellezza sono oggetto di critiche da tempo. Centri consumatori come Öko-Test trova sempre agenti cancerogeni negli articoli da toeletta. Ma gli inquinanti sono presenti in quantità sufficiente per essere considerati un fattore di rischio? Gli ingredienti che si presume siano pericolosi sono spesso chiamati parabeni, che sono usati come conservanti. Si dice che le sostanze possano essere depositate nel tessuto adiposo. Questo può causare il cancro al seno nelle donne.

È chiaro che il gruppo chimico può avere un effetto simile all’ormone. Tuttavia, finora questo è stato dimostrato solo da esperimenti sugli animali e solo con dosi molto elevate di parabeni. Non è ancora del tutto chiaro se i conservanti aumentino il rischio di cancro al seno negli esseri umani. L’Istituto federale per la valutazione dei rischi (BfR) presume che i parabeni non possano essere facilmente sostituiti in tutti i prodotti di bellezza. I prodotti sostitutivi aumenteranno significativamente il rischio di allergia per i consumatori. Senza conservanti, la protezione da germi e agenti patogeni pericolosi non è più garantita in molti prodotti per la cura. (aa)