Febbraio 4, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

40 filiali in Germania: la catena tecnologica Gravis non accetta più contanti

40 filiali in Germania
La serie Graphis Technik non accetta più critiche

I tedeschi e il loro amore per il denaro: la storia ha un’altra faccia. La catena tecnologica Gravis, nota come importante rivenditore di prodotti Apple, in futuro non accetterà banconote o monete. La domanda semplicemente non è più grande e le critiche vengono percepite con calma.

La catena tecnologica tedesca Gravis, che collabora strettamente con Apple, non accetta pagamenti in contanti da lunedì. Come ha sottolineato la società quando richiesto da Spiegel, questo vale per tutte le filiali – ce ne sono 40 in tutto il paese – e indipendentemente dal valore di acquisto. Questo significa: anche se vuoi solo acquistare un accessorio Gravis per pochi euro, monete e banconote dal tuo portafoglio non ti aiuteranno in futuro.

Secondo quanto riportato dal quotidiano, la società ha spiegato che la percentuale di pagamenti in contanti era “minima” circa due anni fa. Solo una “piccola percentuale a una cifra” di clienti paga ancora in contanti a Gravis oggi.

La catena ha anche confermato che la sua decisione è stata presa dopo una “fase di test di successo in negozi selezionati basata su un’accettazione superiore alla media di pagamenti senza contanti”. I pagamenti senza contanti sono “semplici, sicuri e veloci dal punto di vista del cliente – questo è stato imparato molto tempo fa”. Vai con il passaggio “Segui attivamente il percorso dei nostri clienti”.

I commercianti ne traggono vantaggio

Secondo Spiegel, dietro questo non c’è solo l’orientamento al comportamento del cliente, ma anche conti aziendali. Gravis riassume i propri vantaggi: “Per noi come rivenditore, il pagamento senza contanti è più economico, più facile e consente processi più rapidi”. L’azienda può mantenere i suoi prezzi stabili per un periodo più lungo per i clienti.

D’altra parte, Gravis non ha paura di un problema legale: la posizione legale è che “un’offerta legale può essere squalificata se vengono fornite informazioni al riguardo”. L’azienda ha spiegato che ciò avviene tramite informazioni nei negozi, “sotto forma di offerte chiaramente visibili nell’area di pagamento” e tramite i Termini e condizioni generali (CG).

Alla domanda sulla potenziale insoddisfazione del cliente, Gravis ha risposto: sii preparato “che all’inizio potrebbe esserci ancora un bisogno occasionale di spiegare”, ma supponi che “la maggior parte dei nostri clienti possa comprendere i vantaggi del pagamento senza contanti”.

I tedeschi amano i loro soldi

Il contante è un argomento carico di emozioni, in particolare in Germania, un paese in cui il contante è relativamente ancora utilizzato. Con un’azienda come Gravis, l’argomento a favore del contante sarebbe che non è un problema acquistare dispositivi e accessori tecnologici in modo anonimo utilizzando quel metodo di pagamento.

Naturalmente, il contante come uno dei tanti metodi di pagamento rende i clienti più flessibili. La scorsa primavera, ad esempio, i pagamenti con carta non erano temporaneamente più possibili presso molti rivenditori a causa di problemi tecnici con un certo terminale di pagamento molto utilizzato.

Fino ad ora, potevi pagare ogni prodotto a Gravis in contanti, come si suol dire. Con le sue 40 filiali, l’azienda è uno dei commercianti di tecnologia tedeschi più famosi ed è presente ad esempio ad Amburgo, Colonia e Berlino. Secondo i propri dati, è “la più grande catena di vendita al dettaglio Apple in Germania” e “il più grande partner di assistenza autorizzato Apple” in tutta Europa. L’azienda appartiene a Freenet AG.

READ  Scandalo Wirecard: nuovi dubbi sullo screening EY