Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’indice è salito ancora: l’indice DAX continua a salire


Rapporto di mercato

A partire dal 16/01/2023 18:13

Senza i mercati statunitensi, chiusi per ferie, le cose erano molto più tranquille in borsa all’inizio della settimana. Tuttavia, il DAX ha continuato a salire continuando così la sua striscia vincente.

Il mercato azionario tedesco ha continuato oggi il suo rally, anche se a un ritmo più lento. L’indice DAX ha chiuso a 15.134 punti, con un aumento giornaliero dello 0,31%. L’indice ha raggiunto oggi il livello più alto a 15153 punti. In generale, il trading si è svolto in un intervallo di trading ristretto, con il minimo giornaliero di 15.083 punti.

Già venerdì La situazione è stata notevolmente più calma dopo che l’indice principale tedesco è salito di circa l’8,3% per l’anno finora. L’aumento è attualmente dell’8,7%. È il miglior inizio d’anno nella storia del DAX dal 1988, afferma Joerg Scherer, Head of Technical Analysis presso HSBC.

Dopo che le festività natalizie sono state dominate dal pessimismo, l’ultimo rally sembra essere guidato da una combinazione di prezzi più bassi, clima più mite e rapporti annuali migliori del previsto di molte società, ha affermato Michael Hewson, analista presso CMC Markets.

C’è molto ottimismo?

L’allentamento dei tassi d’interesse e i timori di una recessione hanno incoraggiato gli investitori a entrare e hanno colto alla sprovvista molti “venditori”, alimentando ulteriormente il rally.

“Dal primo giorno di negoziazione nel nuovo anno 2023, il mercato azionario ha accelerato. Ora anche i pessimisti non sembrano volerlo perdere”, dice l’analista Christian Henke a IG. “Tuttavia, il DAX potrebbe fermarsi per un po’ o inserire una correzione.”

Ma gli investitori sono così ottimisti? I banchieri centrali senior hanno da tempo sottolineato che il ciclo dei tassi di interesse non è ancora stato raggiunto. Quanto può durare la fase di bel tempo nel mercato azionario domestico? Gli analisti tecnici grafici stanno attualmente avvertendo di un mercato ipercomprato, quindi una correzione non sarebbe insolita.

Gli esperti della Landesbank Hessen-Thüringen scrivono che se un tale aumento si verifica entro un breve periodo di tempo, aumenta il rischio di correzione. Inoltre, molte cose positive sono già state integrate nei corsi. È vero che le preoccupazioni per l’economia stanno diminuendo e si ipotizza che le banche centrali porranno presto fine al ciclo di rialzi dei tassi; Ma questo è appropriato solo se le pressioni inflazionistiche diminuiscono in modo significativo e permanente.

Oggi Wall Street ha chiuso

Tanto più che Wall Street non ha dato il via al nuovo anno così come Dax & Co. A proposito di Wall Street: la Borsa di New York sarà chiusa oggi a causa delle festività del Martin Luther King Day. Non ci sarà alcun nuovo slancio dalla borsa leader mondiale. Il principale indice Dow Jones ha chiuso le contrattazioni venerdì a 34.302 punti, con un moderato aumento dello 0,33%.

READ  Scandalo Wirecard: nuovi dubbi sullo screening EY

Reportage stagione in primo piano

La nuova stagione dei rapporti societari è iniziata venerdì con i numeri delle principali banche statunitensi. I loro numeri erano forti, ma non hanno suscitato alcuna euforia a Wall Street.

“Prima di ulteriori decisioni di politica monetaria da parte della Federal Reserve statunitense e della Banca centrale europea all’inizio di febbraio, gli investitori dovrebbero concentrarsi sulla stagione dei rapporti negli Stati Uniti”, ha affermato l’analista per gli investimenti Jürgen Molnar del broker RoboMarkets.

Il lancio del World Economic Forum a Davos

Nella stazione sciistica svizzera di Davos Lunedì sera prende il via il World Economic Forum (WEF)., che sarà monitorato anche dagli scambi. Tanto più che le lettere saranno difficili. Perché gli economisti hanno molta più paura di una recessione nell’economia globale quest’anno rispetto a prima.

Quest’anno, oltre 2.700 amministratori delegati di 130 paesi sono attesi all’incontro sulle montagne svizzere, che durerà fino a venerdì, inclusi rappresentanti di alto livello della politica, dell’economia e della finanza, nonché di organizzazioni internazionali. Anche il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg e il presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde sono d’accordo.

L’euro è temporaneamente al massimo di nove mesi rispetto al dollaro USA

L’euro è salito al livello più alto dall’aprile 2022 a $ 1,0874 lunedì notte. L’euro era già salito a livelli record simili la scorsa settimana. Ma durante la mattinata i guadagni sono crollati e nel tardo pomeriggio l’euro si è nuovamente avvicinato al prezzo di chiusura del giorno precedente di $ 1,0817. La Banca Centrale Europea ha fissato il tasso di riferimento a 1,0812 (venerdì: 1,0814) dollari.

L’oro rimane chiaro sopra i 1.900 dollari

Un’oncia troy d’oro attualmente costa $ 1.914. Al mattino, il prezzo dell’oro è salito al livello più alto dall’aprile 2022 a 1.929 dollari. L’oro beneficia di un dollaro più debole e di aspettative inferiori sui tassi di interesse statunitensi.

Le preoccupazioni della Cina pesano sui prezzi del petrolio

L’inizio dell’anno nel mercato del petrolio greggio è stato finora irregolare: dopo le forti perdite nella prima settimana dell’anno, i prezzi del petrolio sono aumentati significativamente nella seconda settimana di gennaio. La ripresa è stata dovuta alla revoca di molte delle rigide misure anti-coronavirus della Cina. Inoltre, ci si aspetta che la Federal Reserve americana aumenti i tassi di interesse di riferimento in misura molto minore in futuro. La linea di fondo è che le prospettive per l’economia e la domanda di energia sono diventate in qualche modo migliori.

Nel frattempo, in Cina, il numero di infezioni da corona dovrebbe aumentare. Milioni di persone stanno attualmente lasciando le grandi città per visitare le loro famiglie in campagna per i festeggiamenti del nuovo anno. Il Ministero dei Trasporti cinese prevede più di due miliardi di viaggi nelle settimane che precedono le festività.

Il petrolio greggio Brent del Mare del Nord e il petrolio statunitense (WTI) costano circa l’1,0% in meno. Il numero crescente di infezioni nella Repubblica popolare cinese sta dissipando le speranze sul mercato che la domanda si riprenda presto. Inoltre, gli investitori hanno incassato dopo che il prezzo del petrolio è aumentato di oltre l’8% nell’ultima settimana.

READ  Adidas sta perdendo l'esperienza del nastro

Il rally di Bitcoin continua, di nuovo sopra i 20.000$

Bitcoin, la valuta digitale più popolare, ha continuato il suo ultimo ciclo di recupero durante il fine settimana e lo è ben al di sopra della soglia psicologicamente significativa di $ 20.000. All’inizio della settimana, a volte sono stati pagati più di $ 21.000 per bitcoin. La valuta elettronica ha guadagnato oltre il 27% dal suo livello più basso dell’anno, il 1° gennaio. Tuttavia, è a miglia di distanza dal suo prezzo record di circa $ 70.000 nel novembre 2021.

Ordine principale Siemens dall’India

Siemens si è assicurata un ordine ferroviario multimiliardario dall’India. Siemens Mobility ha annunciato oggi a Monaco che consegnerà 1.200 locomotive elettriche alle Ferrovie dello Stato dell’India. La dimensione del progetto è di tre miliardi di euro tasse escluse, rendendola la più grande locomotiva nella storia dell’azienda. Il contratto prevede la consegna delle locomotive per undici anni e la manutenzione e le riparazioni per oltre 35 anni. Ha aggiunto che l’assemblea si svolgerà presso lo stabilimento delle ferrovie indiane a Dahod, nello stato indiano del Gujarat.

Tabella dei nomi RWE per Lützerath

La società energetica RWE presume che la demolizione della viscosa città di Lützerath sarà completata a breve. Un portavoce del Rheinische Post ha affermato che il processo di smantellamento dovrebbe richiedere da otto a 10 giorni. “In marzo o aprile, i minatori possono venire nell’ex villaggio e scavare”.

L’ammortamento abbatte la perdita annuale di Covestro

Nel 2022, la gamma di materie plastiche di Covestro è sorprendentemente strappata in rosso a causa dell’elevato consumo. Secondo i dati preliminari, il risultato finale è una perdita di circa 300 milioni di euro, ha annunciato venerdì sera il gruppo Dax. Nonostante le vendite più elevate nella storia dell’azienda, Covestro ha anche ottenuto risultati leggermente peggiori del previsto nell’attività quotidiana.

L’ex capo della Volkswagen Hahn è morto

L’ex CEO di Volkswagen Carlo Hahn è morto. Morì il 14 gennaio 2023, all’età di 96 anni, a Wolfsburg, ha annunciato il gruppo. Hahn è stato al timone della casa automobilistica dal 1982 al 1992. Le acquisizioni di Seat e Skoda sono fallite durante il suo mandato. Hahn ha anche avviato l’espansione della Volkswagen in Cina.

Hippoport sta ancora risentendo degli effetti della crisi immobiliare

L’aumento dei tassi di interesse e un’economia debole stanno facendo soffrire di nuovo Hippoport. Il fornitore di servizi finanziari ha dichiarato che il volume delle transazioni per i prestiti intermediati è diminuito del 40,5% su base annua a 15,41 milioni di euro nel quarto trimestre. Nel caso dei mutui, il calo arriva fino al 45%.

Tuttavia, il titolo è aumentato in modo significativo. Un trader sospettava che avrebbe continuato ad essere acquistato dagli speculatori, che da tempo prevedevano prezzi più bassi nel 2022. A settembre il prezzo è sceso al livello più basso dalla fine del 2016, da cui ora si è ripreso di circa 60 percento.

Atos diventa più sicuro di sé

Il fornitore di software Atoss Software è sempre più fiducioso negli anni successivi dopo i numeri migliori del previsto per il 2022. Dopo una revisione preliminare dei risultati dello scorso anno, SDax Group ha annunciato oggi a Monaco che i propri obiettivi sono stati superati per tutti i principali indicatori finanziari. Di conseguenza, Atoss Software ha aumentato significativamente le sue previsioni di vendita per gli anni dal 2023 al 2025. Le cose sono andate bene con gli investitori. Il prezzo è aumentato in modo significativo di circa il sette percento.

Quota Kontron spinta dalle aspettative

Nel pomeriggio, la quota di Kontron ha aumentato drasticamente i suoi guadagni fino a quasi il dieci percento, diventando così il secondo più grande vincitore di SDAX dopo Hypoport. L’analista Martin Comtis della casa d’investimenti Jefferies ha parlato di “prospettive ottimistiche” dopo un buon quarto trimestre. Contron aveva annunciato che l’utile netto nel 2023 nel continuare a lavorare con i servizi legati all'”Internet of Things” dovrebbe aumentare di un quarto a oltre 60 milioni di euro.

Ford dice addio alla tecnologia Volkswagen

Secondo un resoconto dei media, la casa automobilistica americana Ford vuole diventare meno dipendente dalla tecnologia Volkswagen per le nuove generazioni di auto elettriche in Europa. Dalla metà del decennio, i veicoli con un sistema proprietario avrebbero dovuto uscire dalla catena di montaggio, ha dichiarato al Financial Times Martin Sander, responsabile dei veicoli elettrici per l’Europa di Ford.

Il software Twitter di terze parti perde l’accesso al Servizio

Diverse app di Twitter, come Tweetbot, che gli utenti utilizzano per accedere al servizio online, non sono più funzionanti. Il software non è in grado di comunicare con le interfacce di Twitter da venerdì. I clienti dell’app devono utilizzarla per accedere all’app ufficiale di Twitter o alla versione web. Twitter non ha ancora commentato questo.