Dicembre 10, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Zverev inizia le ATP Finals con una vittoria di apertura su Alcaraz

Zverev inizia le ATP Finals con una vittoria di apertura su Alcaraz

Al: 13 novembre 2023 alle 23:04

Il campione olimpico Alexander Zverev ha provocato una sorpresa all’inizio delle ATP Finals di Torino.

Alexander Zverev allarga le braccia e saluta il pubblico torinese: il campione olimpico Carlos Alcaraz deluso all’inizio delle ATP Finals.

Il 26enne di Amburgo ha battuto il vincitore del secondo Wimbledon dalla Spagna 6: 7 (3: 7), 6: 3, 6: 4 e ha aperto definitivamente la porta alle semifinali.

“Sono felice di essere tornato qui. Mi sono perso molto l’anno scorso.”ha detto Zverev dopo il suo successo a sorpresa. Zverev è stato costretto a rinunciare per infortunio nel 2022. “Sapevo che dovevo servire bene oggi. Sono stato in grado di farlo. Sono felice di avere la mia prima vittoria al mio attivo.”Zverev, che ha segnato 16 assi, ha detto:

Forte come base

Il vincitore del torneo del 2018 e del 2021, che ha battuto l’Alcaraz con un servizio più forte e un migliore equilibrio tra rischio e sicurezza, affronterà nella fase a gironi i russi Daniil Medvedev e Andrei Roblio. Si qualificano alle semifinali le prime due squadre.

Medvedev, terzo nella classifica mondiale, lunedì sera ha vinto la sua partita d’esordio contro Roblo 6:4, 6:2 e in alcuni momenti ha lasciato una forte impressione.

  • Finali ATP, Gruppo Rosso
    Freccia destra

  • Finali ATP, Gruppo Verde
    Freccia destra

“Spero che il torneo sia lungo per me”.Ma voleva anche rimanere cauto, ha detto Zverev dopo la partita. “Con Medvedev e Rublev ho ancora due avversari molto pericolosi. Devo mantenere la massima concentrazione per andare avanti”.

Zverev ha iniziato i prestigiosi risultati annuali come un evidente outsider. La partecipazione di per sé può essere considerata un successo in un anno di rimonta dopo un grave infortunio al piede.

“Divertiti”

“Mi piace essere tra gli otto migliori giocatori al mondo e poter competere con loro”.Due set”, ha detto prima della partenza al Pala Alpitour, sapendo che il torneo gli si addiceva.

Lo ha dimostrato anche contro l’Alcaraz, che ha mostrato chiaramente i limiti del due volte giocatore tedesco dell’anno in questa stagione. Sia negli ottavi di finale del Madrid Masters Championship che nei quarti di finale del torneo US Open L’attuale numero sette del mondo, tedesco, non ha vinto nessun girone.

Alcaraz con insoliti punti deboli

Ma a Torino, Zverev ha creato le sue occasioni dall’inizio con un servizio forte e un tasso di errore inferiore all’inizio rispetto ad Alcaraz, ma ha sprecato quattro break point sul 3:3. Poi lo spagnolo, che negli ultimi mesi era stato un po’ debole, è apparso all’improvviso e ha mostrato la sua genialità.

All’inizio del secondo turno, Alcaraz ha perso di nuovo il controllo e ha commesso semplici errori, e Zverev è rapidamente avanzato 3-0. Con tre assi in un game ha finalmente vinto il set.

La caduta crea un momento di shock

Nel terzo set, Zverev ha causato un momento scioccante: è caduto e ha riportato brevemente ai telespettatori parigini i ricordi del suo infortunio. “È stato doloroso per un po’. Ma non si può paragonare a Parigi.” Zverev ha detto.

In definitiva, una caduta non dovrebbe avere conseguenze: “Non mi sono slogato la caviglia, sono solo scivolato un po’. Ho un po’ di dolore al tendine d’Achille. Ma non credo sia grave”.Zverev continuò.

Zverev ora avrà un giorno libero martedì prima che le cose diventino di nuovo serie mercoledì.