Zound acquista il produttore di altoparlanti Marshall

Date:

Share post:

Giampaolo Lettiere
Giampaolo Lettiere
"Esperto di birra per tutta la vita. Appassionato di viaggi in generale. Appassionato di social media. Esperto di zombi. Comunicatore."

Marshall Amplification è stata acquisita dal produttore svedese di cuffie e altoparlanti Bluetooth, Zound. La nuova società si chiamerà Marshall Group e produrrà altoparlanti, cuffie e altoparlanti Bluetooth.






Zound vende altoparlanti e cuffie con il nome Marshall, che la società ha concesso in licenza, dal 2010. Un altro marchio Zound è Urbanears, che vende anche cuffie. Con il prezzo di acquisto di Marshall, Zound viene portato nella sua macchina comunicato stampa non definito.

La famiglia Marshall possiede il 24 per cento del nuovo gruppo Marshall. I due figli del fondatore dell’azienda Jim Marshall, Victoria e Terry, faranno parte del consiglio di amministrazione dell’azienda. Terry Marshall, insieme a suo padre, realizzò il primo amplificatore Marshall nel 1962. Anche altri membri della famiglia devono essere coinvolti nell’attività.

Marshall Group sviluppa altoparlanti, cuffie e amplificatori

Marshall Group mira ad adottare un approccio più completo allo sviluppo di altoparlanti, amplificatori e cuffie Bluetooth che mai. in conversazione con il bordo Tuttavia, il CEO di Zounds Jeremy de Maillard ha chiarito che non cambierà molto nel modo in cui viene effettuato lo sviluppo. Anche prima della fusione, Zound sviluppava i suoi prodotti in stretta consultazione con gli ingegneri audio di Marshall.




Gli altri marchi di Zound non dovrebbero scomparire dal mercato. Secondo De Maillard, Zound ha recentemente realizzato il 90 percento delle sue vendite con i prodotti Marshall, quindi l’attenzione dovrebbe continuare a concentrarsi su quei prodotti. Le cuffie e gli amplificatori Marshall sono disponibili in oltre 90 paesi in tutto il mondo. Secondo De Maillard, i prodotti Zound hanno portato il nome Marshall sul mercato di massa.


Related articles

Gli albergatori altoatesini si preoccupano per i loro affari in Italia

Pagina inizialeil mondostava in piedi: 14 luglio 2024, 5:37Da: Mark StobbersPremeredivisoL'imminente ristrutturazione del ponte Luke sull'autostrada del Brennero...

Presso la società di ingegneria meccanica Illig andranno persi 200 posti di lavoro

Home pageun lavorostava in piedi: 14 luglio 2024 alle 15:17da: Mark Stoffers, Marcel ReichInsisteDivideL’ondata di bancarotte della Germania...

Una nuova ricerca confuta anni di ipotesi

Home pageLo sappiamostava in piedi: 14 luglio 2024, 14:34da: Tanja BannerInsisteDivideIl clima di Marte potrebbe essere stato diverso...