Febbraio 1, 2023

Italnews

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vittoria su rigore per la Germania: l’Italia deve ritirarsi – Hockey su ghiaccio

Grande prestazione di Margherita Ostoni nel gol di “Asser” di venerdì. © Massimo Battis

In una partita tesa contro la Germania, l’Italia Under 18 è stata battuta 2-1 ai rigori ai Campionati Mondiali di Hockey su Ghiaccio a Renon (Prima Divisione, Girone A). La Germania è ancora indecisa sulla promozione nella massima divisione, ma l’Italia ha bisogno di un piccolo miracolo nell’hockey.

È stato un grande scontro tra le migliori squadre della competizione alla Rittenhouse Arena. Potresti dire quanto fosse tesa la situazione durante il gioco. Entrambe le squadre hanno mostrato un ottimo hockey su ghiaccio, ma come dice il motto, non mollare mai un gol, nessuna possibilità è stata perseguita.

Le occasioni per Boaglio (13′), Giuliani (17′) e Heidenberger (31′) sono tutte cadute su Chiara Schultes, miglior portiere della Germania, mentre Margherita Ostoni non le è stata affatto inferiore ed è stata al top della forma. Il punteggio senza reti nell’ultimo terzo è andato ai tempi supplementari.

La tedesca Ciara Schultes ha segnato con una grande parata. © Massimo Battis

Ai supplementari subentra l’Italia e viene premiato Benatli. Dopo un singolo mozzafiato di Ridner, Heidenberger cadde su Schultz. Prende lui stesso il rigore ma colpisce un disco di gomma dura sopra la porta (63′). E nonostante le occasioni in più, le “Azzurrine” non hanno voluto segnare e bisognava decidere i rigori. La Germania ha avuto la meglio sul gol: Clare e Hanak hanno segnato per gli ospiti, mentre solo Fantin ha superato Schultes per l’Italia.

Norvegia e Austria giocano per il traballamento

La Norvegia ha perso 5-1 contro la Francia e non ha punti in fondo alla classifica, preoccupandosi ancora di restare in piedi. Gentien (11.14) e Bernucci (18.36) hanno portato la Francia alla vittoria, con i gol di Bernucci nel secondo tempo (24.14) e Paine-Dingival (31.32) e Gillioux (36.42) a decidere la partita. Il gol di Christiansen (43.50) è stato solo un risultato estetico.

READ  Dalla Svizzera all'Italia: Sciare sul Cervino

La sconfitta per 5-1 della Norvegia significava che non erano ancora in svantaggio grazie al supporto dell’Ungheria nella partita di sera. I magiari hanno battuto l’Austria 3-2 ai supplementari. Di conseguenza, domenica ci sarà una partita decisiva tra Norvegia e Austria: il perdente viene eliminato. Dopo che Metzler ha portato in vantaggio l’Ungheria (17.08), Kutcher ha nuovamente pareggiato nel secondo periodo (24.41). Un minuto dopo, Koncz è riuscito a riconquistare il vantaggio per l’Ungheria (25.55), ma è stato ripristinato da Ungar prima della fine del tempo (38.59). Il capitano dell’Ungheria Glebko ha segnato ai tempi supplementari (62,59) per vincere.

Elena Gillioux ha segnato un gol per la Francia. © Massimo Battis

Prima dei Mondiali U18 di Renon di domenica è in programma un sabato senza partite. C’è ancora molto potenziale, motivo per cui tutte le squadre metteranno tutto in bilico alla fine. Austria e Norvegia si affronteranno alle 13:00, Italia e Ungheria alle 16:30 e Germania affronteranno la Francia alle 20:00.

Risultati

Italia – Germania 1-2 pt (0-0, 0-0, 0-0, 0-0)
Gol su rigore: Fantin (2° tiratore) – Clare (3° tiratore), Hanagh (4° tiratore)

Francia – Norvegia 5-1 (2-0, 3-0, 0-1)
Gol: 1-0 Gentien (11.14), 2-0 Bernoussi (18.36), 3-0 Bernoussi (24.14), 4-0 Paine-Dingival (31.32), 5-0 Gillioux (36.42), 5-1 Christiansen (43.50) )

Ungheria – Austria 3-2 (1-0, 1.2, 0-0, 1-0)
Gol: 1-0 Metzler (17.08), 1-1 Kutcher (24.41), 2-1 Konks (25.55), 2-2 Unger (38.59), 3-2 Glebko (62.59)